Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Varie
 Off-topics
 Un libro al giorno...
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva

Tag   libro  Aggiungi Tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 13

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 15 dicembre 2006 : 21:07:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I sentieri dei nidi di ragno è molto bello...
Perchè non provi con Camilleri? Magari uno dei primi libri della saga di Montalbano, io li adoro. Ormai sono Montalbano dipendente e a volte parlo come Catarella (una volta a Londra ho trovato in una bancarella un libro di Montalbano tradotto in inglese, scandalo!! L'avrei comprato per curiosità se fosse costato meno di 10 quid!!)
Oppure "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafon, oppure ancora "La tavola fiamminga" di Arturo Perez Reverte.

Torna all'inizio della Pagina

Robertina
Nuovo Arrivato




27 Messaggi

Inserito il - 15 dicembre 2006 : 22:23:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Robertina Invia a Robertina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I libri di Camilleri li ha tutti, gli altri non credo li abbia letti.Grazie tante!!!

Roby
Torna all'inizio della Pagina

minodip
Nuovo Arrivato

PAN



65 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2006 : 19:39:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di minodip Invia a minodip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
avete letto "alla conquista del monte improbabile" di Dawkins? bello, anche se a tratti sostiene troppo il determinismo genetico.. Un altro libro veramente spassoso è "Dio creò la mosca_e la moderna biologia ci spiega perchè" di Martin Brookes. Racconta della storia della Drosophila come modello ma lo fa in una maniera irresistibile, a tratti mi sono messo a ridere!!!

Vola solo chi osa farlo

Torna all'inizio della Pagina

cin
Utente Junior

ptero

Prov.: Padova
Città: Padova


558 Messaggi

Inserito il - 18 dicembre 2006 : 16:01:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cin Invia a cin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dallolio_gm, hai visto che c'è anche l'arte dell'intrusione in libreria? Comunque l'arte dell'inganno l'ho comprato
Torna all'inizio della Pagina

atreliu
Amministratore

2970fired

Prov.: Milano
Città: Milano


2484 Messaggi

Inserito il - 19 dicembre 2006 : 20:23:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atreliu  Invia a atreliu un messaggio AOL  Invia a atreliu un messaggio ICQ  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di atreliu  Invia a atreliu un messaggio Yahoo! Invia a atreliu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Colgo l'occasione del grande dibattito sul caso Welby e di Eluana, per portare una segnalazione arrivatami un mesetto fa.

Partendo dall’esperienza di un amico, il filosofo Yvan Amar, Marie de Hennezel, psicologa e psicoterapeuta francese, che ha lavorato per anni all’Istituto di cure palliative per malati terminali di Montsouris a Parigi, sviluppa una riflessione profonda sulla morte e sul morire, che è un formidabile messaggio di speranza, compassione e amore.

Morire a occhi aperti è molto intenso, commovente, ma non banale o lacrimevole, è profondo, non scontato, con molti spunti interessanti per una riflessione attenta.
La sua tesi è che può esserci una strada alternativa all'eutanasia: ciascuno può preparare la propria morte, cambiare atteggiamento di fronte a essa, può addomesticarla, non negarla, imparare a morire e a vedere morire gli altri, assicurando vicinanza e ascolto a chi si avvicina all'ultimo passo e rispettandone i diritti.

«Oggi la morte non possiede più nulla di familiare né di naturale. Si muore in ospedale, da soli, anziché a casa tra i propri cari.» Ciascuno invece può avvicinarsi alla morte a occhi aperti, se la morte non è negata, se l'ambiente familiare e sociale l'accetta, se intorno a chi muore c'è verità e amore, se le strutture ospedaliere sostengono, preparano e si preparano, non abbandonano a loro stessi il malato e i suoi famigliari.

Marie De Hennezel
Morire a occhi aperti

collana "I pellicani"-Edizioni Lindau

MolecularLab.it - Animazioni, News, didattica & Community su bioinformatica, biologia molecolare ed ingegneria genetica.

BUONE REGOLE DEL FORUM:
- Prima di postare qualunque cosa leggere il Regolamento!
- Hai provato a cercare prima di postare il tuo problema?
Torna all'inizio della Pagina

Robertina
Nuovo Arrivato




27 Messaggi

Inserito il - 20 dicembre 2006 : 15:38:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Robertina Invia a Robertina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me il discorso è molto complesso e delicato, io personalmente ho molta paura della morte, però ci sono persone affette da patologie che causano gravi sofferenze fisiche, ad un certo punto non si trova più alcun modo per alleviare il dolore e quindi una persona trovandosi ogni giorno a convivere con il dolore, senza tregua, non riuscendo neanche a dormire, si sente impazzire, si sente intrappolata e vorrebbe porre fine a tutto questo,non riesce sd andare avanti, tanto che alcune persone tentano pure il suicidio.Io sinceramente però non sarei in grado di decidere della vita e della morte di una persona, non ho neanche il coraggio di uccidere un insetto...., spero di non dovermi mai trovare in una situazione simile...Infine secondo me è difficile riuscire a prepararsi a morire, sia per la persona sofferente, sia per chi le sta vicino che a volte vorrebbe non vederla più soffrire, altre volte egoisticamente non vorrebbe lasciarla andare in qualsiasi condizione si trovi.Cmq atreliu, mi hai fatto venire la curiosità di leggere il libro che hai consigliato, anche se ho paura di deprimermi un po'....

Roby
Torna all'inizio della Pagina

cin
Utente Junior

ptero

Prov.: Padova
Città: Padova


558 Messaggi

Inserito il - 08 gennaio 2007 : 16:35:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cin Invia a cin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I regali di Natale sono andati alla grande, anche se io sono riuscita a leggere solo Mullis . Di certo non posso dire che è il miglior libro che abbia letto, è stato decisamente piacevole e simpatico, mi è piaciuto. Mio marito invece ne è stato entusiasta e per contro ha detto peste e corna dell'Arte dell'inganno (premetto che è un linuxiano). Per fortuna che avevo preso due libri.....visto, non è bello ciò che è bello, ma ciò che piace.
E' utile comunque questo scambio di opinioni perchè ho preso vari spunti per libri da regalare, difatti andando in libreria ti perdi e finisci per comprare in realtà ciò che pensi piaccia a lui, ma che poi piace a te.
Proverò ora con " il mondo nuovo"
Ciao e buon rientro a tutti.
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 08 gennaio 2007 : 21:14:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ohh..finalmente posso aggiornare con un libro che sto leggendo..w i regali di Natale.
Il titolo è "intelligenza sociale"di Daniel Goleman .E'un giornalista scientifico e aveva già scritto "intelligenza emotiva" molti anni fa.
Lo consiglio a chi...crede che le relazioni siano il sale,il pepe e lo zucchero a velo della vita e a chi è convinto che il Q.I. definisca qualcosa di un individuo ma sia ben lontano dal rispecchiare le infinite capacità della mente.
Buona lettura!!
Torna all'inizio della Pagina

bee
Nuovo Arrivato


Città: palermo


41 Messaggi

Inserito il - 17 febbraio 2007 : 22:45:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bee Invia a bee un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'avrete già letto un pò tutti...ma ci tengo a citarlo:Il sistema periodico,di Primo Levi.Chimica,letteratura e vita.
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 18 febbraio 2007 : 16:35:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"remains of the day"di Kazuo Ishiguro
(quel che resta del giorno)
l'ho cominciato ieri e son quasi a metà..per ra lo consiglio vivamente
Poi"Anil's ghost" (immagino tradotto il fantasma di anil")di Michael Ondatje...direi diverso dal paziente inglese...ma ne vale la pena..
Torna all'inizio della Pagina

RoMeO
Utente

RoMeO



814 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2007 : 15:05:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di RoMeO Invia a RoMeO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da fpotpot

"remains of the day"di Kazuo Ishiguro




...ma si può scrivere " Kazuo " in chiaro sul forum ???

... nun t'arabià fpotpot ... non ho pututo resiste

Torna all'inizio della Pagina

AleXo
Moderatore

OrniAle

Prov.: Estero
Città: San Francisco, California


1550 Messaggi

Inserito il - 09 marzo 2007 : 10:35:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AleXo  Invia a AleXo un messaggio AOL Invia a AleXo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ho iniziato il mio primo audiobook (che sono abbastanza diffusi sia in UK che qui in crucchiland)...

The Canterville Ghost di Wilde.

ovviamente mi sono addormentato dopo 5 minuti... però è piacevole!

riprovo stasera

Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11486 Messaggi

Inserito il - 09 marzo 2007 : 10:41:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Miiii gli audiobooks sono la pigrizia fatta libro! :D
Molto bello cmq, the canterville ghost.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 18 marzo 2007 : 21:38:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora, ultimamente ho letto un bel po' di libri pesanti ma molto profondi ;)

- Le vene aperte dell'America latina (Las venas abiertas de America Latina) di Eduardo Galeano é un libro che parla della storia dell'America del Sud (e latina), e con un linguaggio e in un modo molto intelligente.
La cosa che mi é rimasta più impressa é che questo libro é scritto intorno al 1972, quando c'era Salvador Allende alla presidenza della repubblica del Cile.
C'è una frase che suona più o meno così: 'Nella storia dell'America del Sud ci sono molte cose che sono andate male, abbiamo subito molti torti e le multinazionali straniere hanno approfittato della minore cultura e della corruzione nella nostra classe dirigente per rubare le nostre risorse.
Però, ora le cose iniziano a cambiare, visto che in alcuni Paesi sudamericani sono state adottate per la prima volta forme di governo democratico, come appunto nel Cile di S. Allende'.
Se lo leggete alla luce di quello che é successo dopo, storicamente, questo libro prende un significato particolare.


- Bruciata Viva di Souad é la storia di una donna cisgiordana che viene bruciata viva dalla propria famiglia, perché rimasta incinta al di fuori del matrimonio.
Viene portata in salvo da una volontaria svizzera e va a vivere in Europa, dove dopo molti anni di adattamento, trova il modo di raccontare la sua storia.


- Lo Zen e l'Arte della Manutenzione della Motocicletta: beh, io ci ho pensato parecchio a come potrei descrivere questo libro su questo forum, senza svelarne niente della trama, né del suo significato.
Tutto quello che mi viene in mente é che lo consiglio particolarmente agli utenti più giovani, magari a quelli che non sono ancora all'Università ;)


- Soldados de Solomina é un racconto storico molto ben scritto ambientato in Spagna, nel periodo finale della guerra civile, quando le truppe di Franco stavano per entrare in Barcellona e sconfiggere definitivamente le forze Repubblicane che si opponevano.



Ehi non vi preoccupate ho letto anche qualche libro divertente!

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

AleXo
Moderatore

OrniAle

Prov.: Estero
Città: San Francisco, California


1550 Messaggi

Inserito il - 20 marzo 2007 : 20:31:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AleXo  Invia a AleXo un messaggio AOL Invia a AleXo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per me qualcosa decisamente di + easy rispetto al Dallolio!



è dello stesso autore della storia infinita,
me l'hanno appena regalato* :)

pare sia molto carino, vi farò sapere!



* Valia tu sai chi...

Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 21 marzo 2007 : 09:59:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Torna all'inizio della Pagina

LadyMarian
Nuovo Arrivato


Prov.: Cosenza
Città: Lauropoli


17 Messaggi

Inserito il - 23 marzo 2007 : 14:20:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di LadyMarian Invia a LadyMarian un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Ti amerò xsempre" di Piero Angela

LadyMarian
Torna all'inizio della Pagina

anna.spole
Utente Junior

dna



165 Messaggi

Inserito il - 23 marzo 2007 : 14:59:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di anna.spole  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di anna.spole Invia a anna.spole un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un Uomo di Oriana Fallaci...meraviglioso
Torna all'inizio della Pagina

AnnaFlavia
Nuovo Arrivato



6 Messaggi

Inserito il - 05 aprile 2007 : 02:26:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AnnaFlavia Invia a AnnaFlavia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho letto che "Il Sistema Periodico" di Primo Levi è già stato consigliato... effettivamente chi non lo conosce?

Ultimamente sto legendo "Supersimmetria" di Gordon Kane...è un saggio sulla fisica moderna delle particelle...roba tosta...

Cambiando decisamente genere potrei consigliarvi "Ad occhi chiusi" di Gianrico Carofiglio...è un libro molto bello, a cui sono affezionata in modo particolare...è un libro sulla violenza, sulla rabbia impotente di fronte alla violenza contro i più deboli, i bambini, le donne...di fronte alla forza dei più potenti, capaci di controllare il potere, di indirizzare la giustizia... Ma è anche un romanzo sulla nostra infanzia e sulla memoria dell’infanzia... Sulla morte... Sull’amore... Sulla vita di due persone che a sorpresa si incontrano e parlano... Solitudini che si incontrano, che diventano legami eterni...e poi...sullo sfondo di questo libro c'è la mia Bari...
Torna all'inizio della Pagina

valia
Moderatore


Prov.: UK


1001 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2007 : 17:28:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valia  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valia Invia a valia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Time, Love, Memory" di Jonathan Weiner mi ha tenuto compagnia per il mio primo (lunnnnngo, ahimè in termini di tempo, non spazio) viaggio di ritorno verso casa! Devo dire che ero molto scettica all'inizio, ma mi sta piacendo veramente un sacchissimo, sara' FORSE anche per la mia predilizione per fruit fly e cronobiologia !

Tra l'altro... Chi c'era nel mio aereo? Andrea De Carlo, il mio scrittore preferito di quando ero al Liceo (ai tempi di "Due di due" e "Di noi tre")...
Torna all'inizio della Pagina

varechina
Nuovo Arrivato

Prov.: Roma
Città: roma


63 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2007 : 10:22:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di varechina Invia a varechina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Suss l'ebreo" di Feuchtwanger;
"Stagioni" di Rigoni Stern;
"La valigia", "Noialtri", "Il Parco di Puskin" di Dovlatov;
La lettura é il mio rito orgiastico.
Porto avanti 5-6 libri contemporaneamente.
I titoli cui ho fatto cenno, relativi a recenti letture, mi hanno regalato qualche emozione.

Torna all'inizio della Pagina

varechina
Nuovo Arrivato

Prov.: Roma
Città: roma


63 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2007 : 21:08:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di varechina Invia a varechina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I fioretti di S.Francesco.
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2007 : 14:12:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi hanno segnalato un network sociale per lo scambio di gusti musicali, tipo last.fm per la musica ma in questo caso per i libri:

- http://www.anobii.com

ohi io mi sono iscritto.. alla fine l'idea é carina e prima o poi qualcuno ci avrebbe pensato.
In teoria uno inserisce i libri che ha letto e che vorrebbe leggere, e il sistema gli consiglia delle letture simili, o lo mette in contatto con chi ha gli stessi gusti, e gli permette anche di organizzare degli scambi-prestiti di libri.
Il difetto di questi sistemi é che:
- sicuramente dopo un po' inizieranno ad arrivarvi pubblicità su libri via posta elettronica e, specialmente se usate gmail per iscrivervi, vi ritroverete a vedere delle pubblcità sui libri un po' ovunque navigando;
- la vostra privacy é a rischio, perché chiunque può vedere i libri che leggete e farsi un'idea dei vostri gusti e anche di quello che pensate (soprattutto trattandosi di lettura), quindi bisogna stare un poco attenti.
In ogni caso pare che il futuro di Internet sia fatto così.. e in ogni caso é un servizio utile imparando ad utilizzarlo.

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

AleXo
Moderatore

OrniAle

Prov.: Estero
Città: San Francisco, California


1550 Messaggi

Inserito il - 13 luglio 2007 : 22:47:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AleXo  Invia a AleXo un messaggio AOL Invia a AleXo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


ho finalmente preso il voucher per averlo il 21 all'una assieme a tutti i bambini vestiti da warlock

; p


Torna all'inizio della Pagina

AleXo
Moderatore

OrniAle

Prov.: Estero
Città: San Francisco, California


1550 Messaggi

Inserito il - 21 luglio 2007 : 10:13:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AleXo  Invia a AleXo un messaggio AOL Invia a AleXo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e' mio!!!

riemergero' a libro finito!

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 13 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-14 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina