Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Biologo nutrizionista
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie
Pagina Precedente

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 3

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6668 Messaggi

Inserito il - 07 giugno 2012 : 14:28:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
c'è poco da capire. È illegale e nel momento in cui passano i NAS chiude bottega (che le ultime disposizioni, se non erro, autorizzano anche al sequestro di TUTTI gli strumenti che si usano per attuare l'abuso, quindi pc, impedenziometro, plicometro, bilancia...)

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

merveilleuse
Nuovo Arrivato



31 Messaggi

Inserito il - 07 giugno 2012 : 14:38:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di merveilleuse Invia a merveilleuse un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mah..al di la dei truffatori c'è in giro della gente anche molto competente! avete mai sentito parlare di questa dottoressa? http://www.fabiolamenon.it/nutrizione/body.pe io la seguo da un po' ed è fantastica, una grande! in uno dei video lei dice di avere anche molti medici tra i suoi pazienti! dunque coraggio raggazzi, il merito viene riconosciuto e anche ripagato...se c'è!
Torna all'inizio della Pagina

merveilleuse
Nuovo Arrivato



31 Messaggi

Inserito il - 07 giugno 2012 : 14:50:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di merveilleuse Invia a merveilleuse un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
qua si parla di ruoli! http://www.youtube.com/watch?v=9xFeVOnENN8
Torna all'inizio della Pagina

ValeCGC
Utente



746 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2012 : 13:01:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ValeCGC Invia a ValeCGC un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@marghi
a me erano stati offerti 1000 euro al mese, ferie, malattia, tredicesima, lavoro da lunedì a sabato, contratto a tempo determinato, dove sono adesso (e non come biologa) prendo ben meno e non ho diritto a niente, lavoro tutti i giorni tranno uno che non è mai nel week end, e non ho MAI sabati e domeniche libere, alcuni giorni torno a casa alle 11 di sera passate, perchè sono nel commercio e lavoro all'interno di un centro commerciale...quindi naturhouse sfrutta?! :D naturhouse ti dà uno stipendio rapportato alle tue responsabilità, che sono praticamente pari a zero
vieni a contatto con la problematica del paziente perchè quando la persona si confida con te dal punto di vista umano tu vivi la situazione come la vive lui. penso che un nutrizionista, rispettando le rispettive professioni ovviamente, sia anche un po' "psicologo", non inteso nel senso che deve fare una psicoterapia al paziente, ma nel senso che deve incoraggiarlo e rassicurarlo, cercare di indirizzarlo verso la via del giusto rapporto col cibo e col proprio corpo..questo intendo per empatia, ed è molto utile, direi al pari della scelta del piano nutrizionale, perchè un paziente che si senta sostenuto e compreso è anche più motivato. a naturhouse devi fidelizzare i clienti, e lo fai ordinandogli integratori e parlandoci...come fai anche in un negozio del resto..poi non gli potrai dire di farsi prescrivere le analisi del sangue, o che ha la pressione alta, o che ha il colesterolo alto e il rischio cardiovascolare aumentato, ma la professione non è solo quella :)
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2012 : 14:41:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da merveilleuse

mah..al di la dei truffatori c'è in giro della gente anche molto competente! avete mai sentito parlare di questa dottoressa? http://www.fabiolamenon.it/nutrizione/body.pe io la seguo da un po' ed è fantastica, una grande! in uno dei video lei dice di avere anche molti medici tra i suoi pazienti! dunque coraggio raggazzi, il merito viene riconosciuto e anche ripagato...se c'è!


Quel "Master" in PNEI poteva risparmiarselo però... e nemmeno lo sbandiererei tanto.

Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11490 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2012 : 15:04:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
"Master" in PNEI


brrrr

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

mariantò
Nuovo Arrivato

Città: Reggio Calabria


113 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2012 : 16:19:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mariantò  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di mariantò Invia a mariantò un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@ValeCGC, ma non ho ben capito, lavori per Naturhouse tu?
Torna all'inizio della Pagina

Buddha
Nuovo Arrivato



37 Messaggi

Inserito il - 23 giugno 2012 : 08:03:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Buddha Invia a Buddha un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
l'idea è che in qualche modo (a rischio zero, per me e per il paziente, appunto) devo imparare a capire quali siano le richieste fatte ad un nutrizionista oggi...
ammetto che non pensavo che molti pazienti chiedessero una relativamente banale dieta, invece la maggiore parte vuole "solo" questo?
per me non è un ripiego, ma l'unica cosa che mi è venuta in mente di fare, dopo 15 anni da insegnante (grazie Maria stella che mi getti in mezzo ad una strada)..
certo che state dipengendo un quadro non proprio invitante, guadagnerei di più sfruttato in una scuola privata.., ma mi piace molto dare consigli nutrizionali, molti amici ne hanno tratto giovamento,...tutto il discorso allergie ed intolleranze lo trovo appassionante e credo ci sia un gran bisogno di qualcuno che insegni che la pubblicità non prodiga il bene dell'individuo, soprattutto a tavola...
Torna all'inizio della Pagina

Marghy83
Utente Junior

hinagiku

Città: Palermo


129 Messaggi

Inserito il - 23 giugno 2012 : 09:15:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marghy83 Invia a Marghy83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Buddha

l'idea è che in qualche modo (a rischio zero, per me e per il paziente, appunto) devo imparare a capire quali siano le richieste fatte ad un nutrizionista oggi...
ammetto che non pensavo che molti pazienti chiedessero una relativamente banale dieta, invece la maggiore parte vuole "solo" questo?


Allora per la mia (poca) esperienza posso dirti che la maggior parte dei miei pazienti come prima richiesta vuole perdere peso. Nessuno mi ha mai detto però "voglio dimagrire per la mia salute" mentre ho sentito "voglio dimagrire entro luglio per il mare" oppure "voglio dimagrire perchè quando mi sono sposata pesavo la metà" ecc.. Alla salute non ci pensa nessuno o quasi. In più c'è sempre la lotta tra me e loro su quanto devono dimagrire. Perchè la prima cosa che mi chiedono è "io voglio dimagrire tot chili" a cui segue la mia risposta "prima impostiamo un programma di dimagrimento atto a fare rientrare il BMI nella norma e poi se ne parla". 90 su 100 ti ripetono ad ogni incontro quanto vogliono perdere. Per non parlare di coloro che ti chiamano dicendo "ho perso solo 400 g!!!!" e poi in 6 mesi tu fai notare loro che hanno perso 10 kg e che forse se non valutano il peso settimanale è meglio. Le richieste sono queste almeno per ciò che ho potuto vedere io.


Citazione:
Messaggio inserito da Buddhacredo ci sia un gran bisogno di qualcuno che insegni che la pubblicità non prodiga il bene dell'individuo, soprattutto a tavola...



Senza dubbio. Sono assolutamente d'accordo con te. La pubblicità purtroppo è un problema serio se fatta senza criterio.
Torna all'inizio della Pagina

biologia
Nuovo Arrivato



35 Messaggi

Inserito il - 25 giugno 2012 : 13:10:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biologia Invia a biologia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
concordo con marghy, la maggior parte delle richieste è di questo genere

oggi invece mi è capitata la telefonata di una nuova paziente che mi chiedeva un appuntamento solamente per avere qualche consiglio nutrizionale, perchè ha dichiarato di non essere eccessivamente in sovrappeso e di "mangiare molta verdura!"
ovviamente la vedrò per la prima volta quindi se noto che la situazione non è delle migliori sarò io stessa a proporgli una "dieta" anzichè qualche consiglio generale, perchè questo mi consentirebbe di tenerla più "sotto controllo"...sempre se sarà d'accordo ovviamente!!!
Torna all'inizio della Pagina

bios76
Nuovo Arrivato



18 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2016 : 17:21:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bios76 Invia a bios76 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve a tutti... tempo fa scrissi in questo forum... ritorno a scrivere ed a chiedere i vs. consigli.
In sintesi sono una biologa(V.O) iscritta all'albo e specializzata in patologia clinica.Dopo un lungo periodo di pausa( problemi familiari e di salute) da studio (corsi di aggiornamento etc) e un breve periodo come consulente in un centro di educazione alimentare dove affiancano alle consulenze la vendita degli integratori vorrei esercitare la professione di nutrizionista per conto mio in modo serio e professionale...non me la sento però di iniziare l'attività libero professionale improvvisandomi nutrizionista ....Perciò vi chiedo che corso potrei seguire? Che strumentazione base mi occorre? Considerate che sono prossima ai 39 anni e il non avere realizzato/costruito nulla finora mi sta demotivando moltissimo.

Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6668 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2016 : 17:31:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per la teoria: qualsiasi corso privato va bene per avere un po' di basi. Ormai la concorrenza è tale che la qualità è mediamente alta. Suggerisco SNS, BHC, Nutrimedifor. Oppure qualche master universitario, ma è roba più lunga e non sempre di qualità buona

per la strumentazione: puoi cominciare anche solo con bilancia, stadiometro e centimetro per cinconferenze. Impedenziometro, plicometro, adipometro e tutti gli altri *ometri che sono a disposizione possono anche venire in un secondo momento, la base è quella.

In bocca al lupo.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Lorydd
Nuovo Arrivato



17 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2016 : 21:31:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Lorydd Invia a Lorydd un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buonasera a tutti!
Vi chiedo un parere per la professione di Biologo nutrizionista. Io sono laureata magistrale in Biologia (3+2), e Abilitazione sezione A. AL momento sto seguendo il master nutripesa a Padova e, per essere totalmente franca, non vale i soldi che ho speso (2700 €). L'unica cosa positiva è che ho potuto frequentare un SIAN e vedere come si svolge una consulenza nutrizionale. Il mio intento sarebbe quello di frequentare dei corsi di perfezionamento che magari mi diano informazioni su quali strumenti utilizzare, la formulazione di una dieta ecc. Giuliano, tu dici che per iniziare potrei veramente usare solo bilancia, metro Seca per le circonferenze, e statimetro? Il calcolo del metabolismo basale lo farei con le formule empiriche ( harris-bennedict) come al SIAN.
Sono perplessa
Torna all'inizio della Pagina

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6668 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2016 : 22:21:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per iniziare non serve altro se non bilancia e centimetro, volendo statimetro. Il calcolo del metabolismo basale lo fai con le formule, ovviamente, ma davvero, all'inizio puoi anche andare al risparmio. Ovviamente più strumentazione hai e più sei giustificata ad alzare la parcella.

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Lorydd
Nuovo Arrivato



17 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2016 : 22:51:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Lorydd Invia a Lorydd un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Molto bene! Preferisco convogliare i miei risparmi nella formazione. Posso chiederti un parere sui corsi organizzati da ds medica? Sabato seguirò un workshop a bologna, gratuito, su obesità e dieta chetogenica. Diciamo che il fatto che sia gratuito mi fa dubitare sulla validità!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina