Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Scelta universitaria da "attempata"
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Bene08
Nuovo Arrivato



13 Messaggi

Inserito il - 20 febbraio 2018 : 23:51:22  Mostra Profilo Invia a Bene08 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Ciao,avevo già scritto un post per chiedere qualche delucidazione, ma adesso in particolare scrivo per chiedere un'opinione precisa: ho 32 anni,sono laureata in scienze e tecnologie alimentari, al momento faccio lavoretti e non sono soddisfatta Delle prospettive né della tipologia di lavoro. Mi voglio dare un'altra chance, ho scoperto una forte passione per l'ambito clinico, e non posso lasciarla sopita. Scienze dell'alimentazione (in vista di essere poi biologo nutrizionista), dietista o, per folle che sia, medicina? Sto impazzendo.. grazie

Giuliano652
Moderatore

profilo

Prov.: Brescia


6693 Messaggi

Inserito il - 21 febbraio 2018 : 08:54:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuliano652 Invia a Giuliano652 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dietistica e medicina falle solo se puoi abbandonare il lavoro, che hanno frequenza obbligatoria

Uno strumento utile per l'utilizzo del forum: cerca

Se sei nuovo leggi il regolamento e, se vuoi farti conoscere, presentati qui

Link utili alla professione:
FAQ su nutrizione e dietistica
[Raccolta link] cosa bisogna sapere del lavoro del biologo
Burocrazia per lavorare come biologi
Dà più sbocchi biologia delle posidonie o biotech suine?
Torna all'inizio della Pagina

Bene08
Nuovo Arrivato



13 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2018 : 13:42:25  Mostra Profilo Invia a Bene08 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Si stavo valutando questo, ma anche altre molteplici implicazioni. Qualcuno ha qualche informazione a supporto da potermi fornire? Soprattutto sul discorso del poter trovare lavoro "nel dopo". È fattibile secondo voi medicina data l'età?
Torna all'inizio della Pagina

Donde
Utente Junior

biohazard



272 Messaggi

Inserito il - 08 marzo 2018 : 16:33:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Donde  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Donde Invia a Donde un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, io ho 33 anni e ho finito ora medicina, iniziata a 27 anni, dopo aver fatto 3+2 anni di biologia. Dalla mia esperienza, ti posso dire che è anche possibile lavorare contemporaneamente allo studio (conosco gente anche più anziana di me che lo ha fatto, cioè psicologi, ingegneri, alcuni dei quali si sono laureati perfettamente in pari), ma dipende molto da come affronti tu lo studio. è una facoltà dove gli esami sono enormi e sono moltissimi e per andare avanti bisogna saper gestire il proprio tempo e non perdere il ritmo. Insomma, è dura, è una scelta di vita non da poco, quindi falla solo se veramente ti piace; ma se veramente è ciò che vuoi fare non ti tirare neanche indietro solo perché pensi che sia "troppo difficile"... ho imparato che la forza di volontà permette di fare qualunque cosa in bocca al lupo!

"DNA just is. And we dance to its music."
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina