Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 Indecisione laboratorio per tesi
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

sunnym
Nuovo Arrivato



38 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2018 : 16:55:38  Mostra Profilo Invia a sunnym un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Ciao a tutti,
Sto attraversando un periodo di enorme indecisione riguardo la scelta del tirocinio per la tesi sperimentale in magistrale. Premettendo che non ho mai avuto l’esperienza di passare del tempo in laboratorio (tant’è che momentaneamente non so neanche se mi potrebbe piacere), dopo la tesi triennale avevo le idee piuttosto chiare su cosa potesse piacermi. Mentre prima navigavo nell’indifferenza piú totale ora ero giunta alla conclusione che mi sarebbe potuto piacere la neurofarmacologia. Ho iniziato a cercare un laboratorio, da aprile, che mi potesse far fare un tirocinio su un argomento inerente ma ad oggi non ho trovato nulla che mi potesse veramente affascinare (e con Professori d’accordo a prendermi). Presa dallo sconforto allargo il mio campo di interessi e le cose si iniziano a muovere, per quanto riguarda gli argomenti senza infamia e senza lode. Ad oggi ho trovato tre laboratori disposti a seguirmi, ma non capisco se c’è una scelta più giusta che posso fare o è casuale. Il primo, che mi farebbe iniziare ora (vorrei laurearmi a febbraio 2020) è di una professoressa (ricercatrice, non molte pubblicazioni) che lavora in ginecologia, lei disponibilissima, il laboratorio è di immunoematologia. Non credo abbia agganci all’estero in caso volessi continuare la ricerca all’estero, ma non so se ha molta rilevanza questo punto. Un’altra è una professoressa (associata, conta molte pubblicazioni) e lavora nel lab di neurogenetica. Mi farebbe iniziare non prima di febbraio 2019, non so se è troppo tardi, ho paura comunque che mi slitti la sessione di laurea. Di positivo è che collabora con molte persone all’estero. Il terzo e ultimo è un professore (ricercatore ma molte pubblicazioni) psichiatra, è nel mio ateneo ma contemporaneamente lavora presso il king’s College di Londra (ha agganci per l’estero) e pare mi faccia iniziar subito con il tirocinio. Ora, sono in preda al panico perché non so a quali criteri dar conto. Sono indecisa, non so quale potrebbe piacermi di più, non so se un tirocinio ora potrebbe essere determinante per una mia possibile carriera di domani. Sono a 500km da casa, voglio ricevere il massimo dopo che i miei mi hanno permesso di star fuori. Sono veramente confusa. Voi a cosa badereste? Qualcuno che ha finito che sa consigliarmi a riguardo, su quanta è l’importanza effettiva di un tirocinio della magistrale. Ringrazio di cuore tutti quelli che decideranno di darmi una mano perché io da sola sto impazzendo. Scusate inoltre per il papiro.

sunnym
Nuovo Arrivato



38 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2018 : 16:57:34  Mostra Profilo Invia a sunnym un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Aggiungo che il laboratorio di immunoematologia è un laboratorio del policlinico mentre gli altri due sono dell’università.
Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1703 Messaggi

Inserito il - 01 novembre 2018 : 22:18:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' tutto spiegato qui:
http://www.molecularlab.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=31584

Leggo tanta ansia nel post...rilassati, è solo il tirocinio per la tesi sperimentale...non ne va della tua vita e della tua carriera. Lascia stare i titoli, le pubblicazioni e gli agganci con l'estero.
Scegli quello che a istinto ti ispira più fiducia e sporcati le mani a lavorare in lab (e perchè no...divertiti!).

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

sofychan
Nuovo Arrivato



42 Messaggi

Inserito il - 02 novembre 2018 : 10:39:33  Mostra Profilo Invia a sofychan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Che il prof abbia contatti con l'estero a mio parere ti serve principalmente se decidi di fare tutto/parte del tuo tirocinio all'estero. Altrimenti si' magari un po' aiuta per il post (se proprio ci tieni a cercare una posizione nel posto con cui il tuo prof ha la collaborazione), ma onestamente puoi trovare all'estero tranquillamente anche se il tuo prof non ha agganci diretti.
Uguale con le pubblicazioni: ci sono lab da cui i PhD escono con decine di pubblicazioni ma magari molto brevi e di impatto piuttosto basso e altri lab dove i PhD escono con 1-2 paper pero' ben strutturati e sviluppati e di maggior impatto.
Quindi per un tirocinio non mi focalizzerei sullo scegliere in base a questi due criteri.. Alla fine il tuo compito ora è imparare e imparare e imparare quanto piu' possibile.
Torna all'inizio della Pagina

sunnym
Nuovo Arrivato



38 Messaggi

Inserito il - 20 novembre 2018 : 07:22:06  Mostra Profilo Invia a sunnym un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Il tirocinio presso cui ho iniziato, per vari motivi, presso un lab ospedaliero, non ha dottorati quindi non escono da quel laboratorio PhD. Non è che sto facendo una cavolata e mi converrebbe mettermi alla ricerca di un laboratorio “più quotato” che comunque può lasciare aperta la strada del dottorato?
Torna all'inizio della Pagina

sofychan
Nuovo Arrivato



42 Messaggi

Inserito il - 23 novembre 2018 : 13:02:35  Mostra Profilo Invia a sofychan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Qual è il motivo per cui non escono PhD da quel lab?
Io cercherei info su questo prima, come cercherei info da persone che hanno fatto tirocinio/stage/tesi in quel laboratorio per capire se è un posto valido. Anche se, a meno che tu non voglia fare il PhD in quel lab, è abbastanza irrilevante che ci siano usciti PhD o meno.
Quello che è importante a livello pre laurea è davvero quanto tu riesci ad imparare e ad essere indipendente. Quando arrivi al colloquio per il dottorato all'estero, quello che ti chiedono sono le tue motivazioni, se hai idea di quello che fai e sai muoverti bene nel campo in cui vuoi lavorare, verificano le tue skills come critical thinking e problem solving, e verificano le tue conoscenze tecniche, relative al tuo progetto di tesi e al tuo ambito di studio. Ed eventuali raccomandazioni. Il fatto che tu esca dal lab X o Y è di secondaria rilevanza se sei in grado di dimostrare che sei un candidato valido. Idem per lavorare in industria (in base alla mia esperienza in colloqui post lauream.
Poi il fatto "laboratorio piu' quotato" dipende anche un po' da te e dalle tue predisposizioni. Per esempio, io sono in un laboratorio "piu' quotato", ma un PhD che inizia qui non ha supervisione, quindi a volte qualcuno si perde per strada. Viceversa in molti lab nuovi o piu' piccoli puo' capitare che ci sia piu' supervisione, soprattutto all'inizio, che puo' aiutare a non sprecare tempo se non arrivi già super indipendente. Poi magari con un master student è leggermente diverso, ma dovresti cercare anche feedback riguardo a questo per vedere se il lab è adatto a te e a costruire la tua preparazione e indipendenza. Io la mia tesi l'ho fatta in un lab da cui escono sempre PhD, ma la PhD che mi supervisionava era all'estero durante la mia tesi, quindi deduci un po' te..
Torna all'inizio della Pagina

sunnym
Nuovo Arrivato



38 Messaggi

Inserito il - 23 novembre 2018 : 15:22:00  Mostra Profilo Invia a sunnym un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Grazie mille per le risposte che mi stai dando, non sai quanto mi stia chiarendo le idee parlare con qualcuno. Credo che da quel lab non escano dottorati perché fondamentalmente non c’è un professore che lo “dirige”, è un lab di esecuzione, le ricerche non partono da lì, loro si occupano solo dei campioni che arrivano da altri posti (fondamentalmente l’attività è di diagnostica) e quindi da altri professori che seguono le loro ricerche, infatti io sono stata mandata in questo laboratorio tramite un’altra professoressa. Non conosco ragazzi che hanno fatto un internato di tesi lì, la ragazza che mi ha iniziato a seguire è una borsista e fa solo attività di diagnostica (essendo un centro trapianti). Da qui il mio dubbio che forse potrebbe non essere utile, non di tecniche perchè fanno pcr, citofluorimetria etc, per la ricerca (fondamentalmente non escono pubblicazioni dal loro lab e quindi credo siano poco ferrati nel gestire una ricerca) . Premettendo che non so se la ricerca, e quindi un dottorato, possa fare al caso mio non vorrei precludermi nessuna strada. Gli altri ragazzi mi dicono che dai loro lab se non escono dottorati escono pubblicazioni mentre da quello che ho trovato io nulla. Da qui la mia domanda se mi conviene rimanere lì o far dietrofront e trovarne uno più valido e “completo”.
Torna all'inizio della Pagina

sofychan
Nuovo Arrivato



42 Messaggi

Inserito il - 25 novembre 2018 : 19:31:10  Mostra Profilo Invia a sofychan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Uhm, ok.
Secondo me, ma mio modestissimo parere in base alla mia esperienza, se hai intenziione di continuare con la ricerca accademica, un lab universitario potrebbe essere una scelta migliore. Anche se quando sei in tesi quello che fai è sostanzialmente pipettare, in un lab cosi' "tecnico" ti perdi il mindset che ti dà un lab di ricerca: ricerca bibliografica, sviluppare e articolare un progetto, pianificare e discutere esperimenti con il tuo supervisor, analisi dei dati, troubleshooting, confronto con colleghi piu' esperti nella ricerca, presentazione dei dati etc. Senza contare che qualcuno ti dovrebbe seguire per la stesura e correzione della tesi, perchè devi iniziare a buttare le basi di un buon scientific writing.
Quindi se vedi che il tuo obbiettivo è la ricerca e non trovi li' queste cose, ti consiglierei di cambiare. Perchè è vero che il tuo scopo è imparare, ma queste fanno parte delle cose che dovresti imparare per continuare poi con la ricerca. Non ti preclude in toto la possibilità di un PhD (probabilmente in tecniche sarai piu' avanti di altri candidati), ma se inizi un PhD magari poi dovrai sgobbare parecchio per metterti nell'ottica del come si fa ricerca.
Viceversa, se vuoi buttarti subito del mondo del lavoro dopo la tesi, questa soluzione non pare male per accumulare esperienza.
Torna all'inizio della Pagina

sunnym
Nuovo Arrivato



38 Messaggi

Inserito il - 26 novembre 2018 : 15:54:37  Mostra Profilo Invia a sunnym un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Continuo a ringraziarti per i consigli che mi stai dando. Ho capito, sei stata molto chiara. Fondamentalmente ad oggi non so cosa vorrò fare dopo la laurea magistrale, se fare ricerca (e quindi un eventuale PHD) o se buttarmi direttamente nel mercato lavorativo, fatto sta che vorrei riuscire ad avere entrambe le strade aperte e che quindi il tirocinio (dato che un anno ci devo stare) sia il più proficuo possibile. Non so se è una pretesa assurda la mia... forse quindi mi conviene vedere come è il laboratorio nei “giorni di ricerca” (dato che mi è stato riferito che solo un giorno a settimana fanno ricerca e gli altri diagnostica) e vedere cosa mi trovo. Se quello che mi hai elencato non c’è forse mi conviene cambiare.
Preciso che non è che la vita di diagnostica non mi piaccia, anzi, ma non so se mi potrebbe piacere anche la ricerca, quindi magari provare con la ricerca e magari ripiegare in un laboratorio (ospedaliero, aziendale ...) mi sembra più al momento più fattibile di stare in un laboratorio e poi puntare sulla ricerca... non so chi ha maggiore esperienza mi dica pure tutti i consigli ovviamente sono ben accetti dato che sono in un momento di ignoranza e di assoluta incertezza.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina