Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Tecniche
 Tante bande in Western Blot per p53
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Denise95.
Nuovo Arrivato



1 Messaggi

Inserito il - 18 ottobre 2019 : 16:29:17  Mostra Profilo Invia a Denise95. un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scritto da MolecularLab Mobile

Ciao a tutti! Ho fatto un Western Blot per osservare la proteina p53 usando l'ab #2524 della Cell Signaling e come risultato ho ottenuto diverse bande leggermente sopra e sotto la banda del marker di 48kDa e perciò non riesco a identificare quale sia la banda corretta della mia proteina! Avete suggerimenti o è capitato anche a voi una situazione del genere? Succedere la stessa cosa anche se uso un Ab contro la K379 acetilata sempre di p53
Grazie per l'aiuto

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1700 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2019 : 09:46:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' normale che gli anticorpi abbiamo degli aspecifici.
Per questo è utile avere nel wb dei controlli. Se usi una linea cellulare puoi vedere se in giro c'è la stessa linea senza p53, oppure overesprimere p53 o ancora silenzialo. Se non è una linea cellulare puoi magari fare un trattamento che induce p53. E' comunque comodo avere un estratto cellulare con p53 overespresso\depleto per capire qual è la banda.
p53 dovrebbe essere leggermente sopra 48kDA.

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina