Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 sodio acetato nella precipitazione dna
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

valeriamassa
Nuovo Arrivato


Prov.: Milano
Città: milano


64 Messaggi

Inserito il - 23 luglio 2007 : 20:21:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di valeriamassa  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di valeriamassa Invia a valeriamassa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Qual è il ruolo del sodio acetato 3M che si utilizza nel protocolo di precipitazione del dna insieme all'etanolo al 95%?

valeria

LUCIA14976
Nuovo Arrivato



20 Messaggi

Inserito il - 23 luglio 2007 : 20:47:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di LUCIA14976 Invia a LUCIA14976 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
gli acidi nucleici precipitano a freddo in presenza di sali ed etanolo. infatti probabilmente dovrai usare una centrifuga refrigerata a 4 °C e dopo l'etanolo 95% farai dei lavaggi con etanolo 70% che ti permetterà di lavare il tuo pellet (il 30% di acqua) e contemporaneamente di riprecipitare (o meglio non far dissolvere) il tuo pellet (il 70% di etanolo). ciao
Torna all'inizio della Pagina

moonycinzia
Utente Junior



232 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2007 : 11:48:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di moonycinzia Invia a moonycinzia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'alta concentrazione di sale fa diminuire la solubilità del DNa che quindi precipita.
I lavaggi con etanolo al 70 % servono a rimuovere il sale dopo la precipitazione, deschermando le cariche del DNA stesso.
Ho detto cavolate?
Torna all'inizio della Pagina

Luis 22
Utente

Baricalcio

Città: Bari


755 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2007 : 00:56:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Luis 22  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Luis 22  Invia a Luis 22 un messaggio Yahoo! Invia a Luis 22 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiungo che questo tipo di precipitazione di chiama "precipitazione alcolica a scambio ionico", proprio per l'utilizzo dell'etanolo e dell'acetato di sodio.



La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare. (Arthur Schopenhauer)&
Torna all'inizio della Pagina

luigi bertino
Nuovo Arrivato



3 Messaggi

Inserito il - 13 marzo 2016 : 17:46:28  Mostra Profilo Invia a luigi bertino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
io non capisco però perché l'etanolo debba essere freddo. anche a t.a. funziona come solvente organico. ho letto che le basse temperature faciliterebbero il distacco di gas dall'estratto cellulare e le bollicine trasporterebbero il DNA verso l'alto dove si trova l'etanolo. è vero?
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina