Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie


Nuovo Commento
giannide

Utente non registrato
Inserito il 19/05/2006 11:24:30   Segnala contenuto non adatto   Rispondi Quotando  Nuovo Commento 
Trapianto di rene: la via italiana la migliore

Il problema del trapianto, Non il trapianto, ma il rigetto. Ovvero l'abitudine, tacita o espressa, di non espiantare il rene rigettato, una volta che il paziente tornato in dialisi, e ci, a costo di febbri e problemi vari per il paziente. Tutto questo, potrebbe avere una sola spiegazione: i medici parlano, in caso di rigetto, di " perdita del rene"...non di rigetto o ritorno in dialisi, un rene si "perde" quando non c' pi, ma se c' ancora non lo si "perso", quindi, i reni non persi/espiantati, vengono contabilizzati come funzionanti nelle statistiche sulla durata dei trapianti. In pratica, i reni rigettati, non vengono espiantati per falsificare le statistiche sulla durata dei trapianti.
gianni

Nuovo Commento Scrivi un nuovo commento

Pagine: 1

Condividi con gli altriQueste icone servono per inserire questo post nei vari servizi di social bookmarking, in modo da condividerlo e permettere ad altri di scoprirlo.
  • digg
  • del.icio.us
  • OkNo
  • Furl
  • NewsVine
  • Spurl
  • reddit
  • YahooMyWeb

Scrivi il tuo commento