Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Vaccino AIDS, primi risultati positivi su volontari sani


Sono positivi i risultati dello studio di fase clinica I sul vaccino anti-Aids NYVAC-HIV C, sviluppato dal consorzio EuroVac, prodotto da Aventis Pasteur e sperimentato su 24 volontari sani (13 uomini

Sono positivi i risultati dello studio di fase clinica I sul vaccino anti-Aids NYVAC-HIV C, sviluppato dal consorzio EuroVac, prodotto da Aventis Pasteur e sperimentato su 24 volontari sani (13 uomini e 11 donne) tra Losanna e Londra. La ricerca, battezzata EuroVacc 01 (EV01), promossa dall'Imperial College di Londra e coordinata dall'Unita' Trial clinici del Medical Research Council del Regno Unito, ha coinvolto per cinque anni scienziati svizzeri e inglesi ma anche italiani, tedeschi, spagnoli, francesi, olandesi e svedesi. Il siero si e' dimostrato ben tollerato e in grado di indurre anticorpi anti-Hiv. L'obiettivo dello studio era di valutare la sicurezza del vaccino (ricombinante e contenente i geni gag, pol, nef ed env del sottotipo piu' diffuso del virus Hiv-1, il C) e la sua capacita' di stimolare risposte immunitarie contro l'infezione.
I ricercatori hanno arruolato 24 volontari sani 18-55enni, in buone condizioni di salute e a basso rischio di Hiv: 12 presso il Centro ospedaliero universitario Vaudois di Losanna e 12 al St. Mary's Hospital dell'Imperial College di Londra. A 20 volontari e' stato somministrato il vaccino, mentre gli altri 4 (due per centro) hanno formato il gruppo controllo. Il siero - riferisce una nota - non ha dato effetti indesiderati inattesi, ma solo effetti secondari locali o sistemici. Quanto alla risposta immunitaria, e' stata valutata nei volontari seguiti in Svizzera. Una risposta anti-Hiv e' stata individuata in 5 soggetti su 12 (45%). Di questi, tutti producevano anticorpi anti-env, mentre il 40% anche anticorpi contro gli altri geni. Secondo analisi dell'universita' di Oxford anticorpi anti-env sono stati trovati in 5 volontari su 24 (20%) alla quarta settiamana. Alla luce dei dati positivi ottenuti, sul vaccino NYVAC-HIV C partira' nel terzo trimestre 2004 un secondo studio. Il trial, EV02, sara' condotto ancora tra Losanna e Londra e valutera' la sicurezza e l'immunogenicita' del siero con o senza l'iniezione di un altro vaccino con gli stessi componenti del NYVAC-HIV C, conclude da nota.

Fonte: AdnKronos (08/06/2004)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: aids, hiv
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Dossier Aiuta la RicercaWorld Community Grid per aiutare la ricerca scientifica
Aiuta la ricerca scientifica!
Cancro, AIDS, SARS, malaria:
Il modo diretto e facile per lo sviluppo di nuove cure.
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy