Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Piu' vicina era dei bebe' personalizzati


Sara lora della grande sconfitta per i gruppi anti-abortisti britannici: la settimana prossima trionferanno nel Regno Unito le ragioni dellingegneria genetica e lera dei bebe personalizzati far

Sara' l'ora della grande sconfitta per i gruppi anti-abortisti britannici: la settimana prossima trionferanno nel Regno Unito le ragioni dell'ingegneria genetica e l'era dei bebe' 'personalizzati' fara' un passo avanti cruciale: l'autorita' per l'embriologia e la fecondazione umana allentera' i regolamenti sullo screening genetico degli embrioni spianando cosi' la strada ai cosiddetti 'designer baby'.
L'indiscrezione e' del quotidiano The Daily Telegraph, secondo cui l'ente britannico permettera' l'uso di questa tecnica anche per ottenere nel nascituro le ''caratteristiche desiderate'' e non solo per rilevare nell'embrione serie malattie genetiche, come avviene adesso.
La prevista revisione del regolamento segue le pressioni di molti genitori britannici con bimbi affetti da rare malattie genetiche. Queste coppie, infatti, chiedono da tempo di poter associare le tecniche della fecondazione in vitro (Ivf) e dello screening genetico degli embrioni per creare bebe' che abbiano un patrimonio genetico adatto a salvare la vita dei loro fratellini.
Gli esperti legali dell'autorita', scrive il giornale, sono a favore del cambiamento poiche' ritengono che l'attuale sistema sia incoerente, visto che permette ad alcune coppie di creare bebe' 'personalizzati', ma allo stesso tempo lo vieta ad altre senza apparenti valide motivazioni.
Tuttavia, gli anti-abortisti sostengono che la prevista marcia indietro spianerebbe la strada ad una nuova, inquietante, era dell'eugenetica.
I primi a beneficiare di un possibile allentamento delle regole, sarebbero Joe e Julie Fletcher, dell'Irlanda del Nord, il cui bimbo -Joshua- soffre di una rara forma di anemia e ha bisogno di un trapianto di cellule staminali. Ma queste devono arrivare da un donatore con determinate caratteristiche genetiche e Mohammed Taranissi -uno dei principali esperti di fecondazione- ha gia' chiesto all'autorita' il permesso di applicare la tecnica dello screening embrionale durante l'Ivf per dare ai Fletcher un donatore adatto.
''Noi gia' sottoponiano gli embrioni a screening per rilevare seri problemi genetici - ha dichiarato Taranissi alla BBC -, non vedo la differenza. Cio' che stiamo cercando di fare e' trovare un embrione che sia adatto per un bimbo seriamente malato''. Lo screening e la selezione degli embrioni, ha comunque aggiunto l'esperto, non dovrebbero essere permessi semplicemente per ragioni estetiche.
''Il confine dovrebbe essere tracciato nel caso in cui la tecnica non venisse utilizzata per un problema medico - ha proseguito -. Se qualcuno cerca determinate caratteristiche fisiche, che comunque noi non siamo in grado di dare, penso che la medicina non debba essere chiamata in causa''. Il verdetto positivo dell'autorita' per l'embriologia e la fecondazione umana e' atteso per mercoledi' prossimo.

Fonte: Ansa (19/07/2004)
Pubblicato in Percezione e problemi biotech
Tag: clonaz%umana
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy