Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La Commissione lancia la Rete di eccellenza Epigenome, per l'era postgenomica


UESin dai tempi delle scoperte di scienziati quali Gregor Mendel e Theodore Boveri, lEuropa Ŕ stata al primo posto nel

UESin dai tempi delle scoperte di scienziati quali Gregor Mendel e Theodore Boveri, l'Europa Ŕ stata al primo posto nella ricerca genetica e cromosomica, e ha permesso progressi fondamentali nella comprensione dei principi fondamentali dell'ereditarietÓ.

Ora che Ŕ stato completato il sequenziamento di un buon numero di genomi d'interesse scientifico, compreso quello umano, Ŕ apparso chiaro che quanto pi¨ complesso Ŕ l'organismo tanto pi¨ grande Ŕ il genoma. ╚ apparso per˛ altrettanto chiaro che all'aumentata biocomplessitÓ non corrisponde un pari aumento del numero di geni di codifica delle proteine di ciascun genoma (ad esempio, 15.000 in una mosca in confronto a solo 40.000 in un essere umano).

Sembrerebbe dunque che la sequenza DNA non sia la sola fonte d'informazione ereditaria, e che nel corso dell'evoluzione siano stati adottati altri meccanismi oltre all'informazione della sequenza DNA. La scoperta di meccanismi epigenetici, che ampliano considerevolmente il potenziale d'informazione del codice genetico, significa che siamo molto pi¨ della semplice somma dei nostri geni; si apre cosý un'era post-genomica che definirÓ in modo pi¨ chiaro la base molecolare della nostra identitÓ.

Per essere sicuri che l'Europa mantenga la sua posizione preminente nel settore, la Commissione europea ha deciso di finanziare, tramite il Sesto programma quadro (6PQ), la nuova Rete di eccellenza 'Epigenome', che nei prossimi cinque anni fornirÓ una piattaforma coerente alla comunitÓ europea di ricerca epigenetica.

Epigenome riunisce 25 tra i pi¨ importanti istituti di ricerca europei del settore, coordinati dal professor Thomas Jenuwein dell'Istituto di ricerca di patologia molecolare di Vienna.
Come spiega Jenuwein, i cambiamenti epigenetici sono indipendenti dal codice genetico, ma possono essere comunque ereditari: 'Potrebbe addirittura esserci un codice epigenetico in grado di definire i pattern di espressione genetica di varie generazioni di cellule'.

L''istituto virtuale' creato con la Rete d'eccellenza avrÓ tre obiettivi principali: definire un programma comune di ricerca per far progredire la conoscenza dei meccanismi epigenetici, integrare nell'iniziativa 22 tra i pi¨ promettenti nuovi team europei di ricerca (programma NET), creare un sito interattivo per trasferire la conoscenza alla comunitÓ scientifica e al pubblico.

Con il programma NET, la rete Epigenome si espanderÓ progressivamente per accogliere nuovi team di ricerca durante i cinque anni di finanziamento dell'UE (il 25% del quale servirÓ a far partecipare per tre anni team di ricerca di nuova creazione). La concorrenza di team giÓ affermati crea seri problemi di finanziamento ai giovani scienziati, spiega Jenuwein. 'Con il sistema NET cambiamo i termini del problema: saranno i team giÓ affermati a mettere fondi a disposizione dei giovani colleghi europei pi¨ promettenti', ha aggiunto.

Grazie ai fondi, tutti i membri della Rete di eccellenza potranno accedere alle infrastrutture appositamente create per dar loro la possibilitÓ di sfruttare appieno i risultati della loro ricerca, organizzare una conferenza biennale sull'epigenetica, e preparare vari altri eventi. I membri della rete sono tuttavia pienamente consci che i 12,5 milioni di euro concessi dall'UE sono uno strumento di finanziamento e che bisognerÓ cercare risorse supplementari per poter estendere l'iniziativa al di lÓ del 2009.

I partecipanti considerano Epigenome un'iniziativa creata al momento opportuno per controllare un'area di ricerca emergente e altamente dinamica; a loro avviso le implicazioni della ricerca epigenetica sulla biologia umana e la salute (inclusi tumori e invecchiamento) sono stimolanti e promettono una conoscenza che, oltre a migliorare la comprensione delle nostre identitÓ molecolari, potrÓ diventare il punto di riferimento per le future decisioni legali, politiche e socioeconomiche.

Per ulteriori dettagli:
http://www.epigenome.imp.ac.at/index.html


Fonte: Cordis (08/09/2004)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: %genomica
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy