Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Nasce in Italia prima fabbrica farmaci sperimentali


E in attesa di autorizzazione da parte del ministero della Salute e potrebbe partire entro lanno la prima struttura italiana in grado di produrre proteine ricombinanti e vaccini messi a punto in str

E' in attesa di autorizzazione da parte del ministero della Salute e potrebbe partire entro l'anno la prima struttura italiana in grado di produrre proteine ricombinanti e vaccini messi a punto in strutture pubbliche di ricerca e destinati alle prime fasi di sperimentazione sull'uomo, la fase 1 e la 2.
Lo ha annunciato oggi a Roma la ricercatrice dell'Istituto Superiore di Sanita' (ISS), Barbara Ensoli, che ha messo a punto il vaccino italiano contro l'Aids in via di sperimentazione, nella Giornata della Ricerca organizzata dalla Confindustria. Con una struttura come questa, sarebbe stato possibile produrre in Italia le dosi di vaccino anti-Aids necessarie alla sperimentazione, ha osservato la ricercatrice.
Invece, ha aggiunto, ''abbiamo dovuto produrre il vaccino in Scozia, quando avremmo potuto produrlo in Italia spendendo un terzo in meno e creando posti di lavoro''. Adesso, ha aggiunto, la speranza di ''spronare gli scienziati italiani a brevettare'' viene dalla nuova struttura di produzione a disposizione della ricerca biomedica pubblica. La struttura si trova a Fano ed e' nata per iniziativa del Consorzio Interuniversitario di Biotecnologie dell'universita' di Urbino diretto da Mauro Magnani. ''Siamo in attesa dell'autorizzazione da parte del ministero della Salute'', ha detto Magnani. La domanda e' appena stata inoltrata e saranno necessari tre mesi per le verifiche da parte del ministero. ''L'augurio - ha aggiunto il ricercatore - e' che tutto sia pronto per partire entro l'anno''. E' anche in fase di discussione un'intesa con l'ISS in vista di una collaborazione con il Consorzio di Urbino: ''sono entrambi enti pubblici ed hanno le stesse finalita'', ha osservato Magnani.
Nel frattempo, la struttura ''e' di fatto gia' avviata - ha concluso Magnani - e sono in fase di produzione lotti di proteine ricombinanti a fini vaccinali non autorizzati per uso umano''.

Fonte: Ansa (17/09/2004)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati
  • News.
  • Blog.
-
-

 
Disclaimer & Privacy Policy