Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Uno studio transoceanico sull'autorigenerazione cardiaca


EmblScienziati italiani, tedeschi e dellEMBL (European Molecular Biology Laboratory) lavoreranno in comune coi loro colleghi am

EmblScienziati italiani, tedeschi e dell'EMBL (European Molecular Biology Laboratory) lavoreranno in comune coi loro colleghi americani nel quadro di un'indagine da cinque milioni di euro sulla capacita' del muscolo cardiaco di autorigenerarsi e di recuperare la piena funzionalita' dopo, ad esempio, un attacco cardiaco.
Il team, forte di sei scienziati che hanno tutti fatto importanti passi avanti nel campo dell'autorigenerazione cardiaca, usera' le conoscenze collettive per sviluppare e studiare le cellule umane con maggiore potenziale di rigenerazione cardiaca.
Uno dei membri del gruppo, il professor Nadia Rosenthal (capo dell'EMBL di Monterotondo), ha in passato dimostrato che quando un muscolo e' ferito, le cellule staminali possono aiutare la rigenerazione del tessuto.
I membri del gruppo -che riunisce ricercatori del centro biomedico San Raffaele di Roma, dell'universita' Goethe di Francoforte, e del Baylor College of Medicine di Houston- hanno inoltre una grande esperienza in settori quali l'uso di cellule multipotenti e progenitrici per la rigenerazione cardiaca e l'espressione del gene cardiaco.
Rosenthal e' sicuro che nei cinque anni di collaborazione il team avra' modo di fare notevoli passi avanti. 'Ci e' stata data l'opportunita' eccezionale di mettere in comune le esperienze, le strutture, i modelli e le conoscenze di questo superbo gruppo di scienziati', ha detto. E anche se vari partecipanti hanno gia' avuto l'occasione di lavorare in coppia, Rosenthal ritiene che 'come gruppo potremo muoverci molto piu' rapidamente per applicare le nostre conoscenze collettive di biologia delle cellule progenitrici adulte alla rigenerazione del muscolo cardiaco umano'.
Il finanziamento di cinque milioni di euro al progetto e' stato assicurato dalla Fondation Leducq, una organizzazione no-profit impegnata nel migliorare la salute attraverso uno sforzo internazionale per combattere le malattie cardiovascolari. La rete di eccellenza transatlantica della fondazione e' stata specificamente creata per colmare il divario nella ricerca cardiovascolare tra Europa e Stati Uniti.
Per ulteriori dettagli sulla Fondation Leducq


Fonte: Aduc (23/09/2004)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: cuore, embl
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy