Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Scoperto gene legato ad abuso droga sotto stress


Che sia un bicchierino o due, una sigaretta o magari qualcosa di piu forte per calmare i nervi, vi sono persone che non possono resistere alla tentazione. E la spiegazione sta anche nei geni, hanno s

Che sia un bicchierino o due, una sigaretta o magari qualcosa di piu' forte per calmare i nervi, vi sono persone che non possono resistere alla tentazione. E la spiegazione sta anche nei geni, hanno scoperto gli studiosi dell'universita' australiana di Tecnologia del Queensland.
La spiegazione genetica di alcune dipendenze sembra essere in un singolo gene: la versione A1 del gene che controlla il recettore della dopamina detto D2, che rende le persone piu vulnerabili alla dipendenza da alcool o droghe in situazioni di stress.
Il gene e' stato individuato mentre i ricercatori analizzavano i risultati dei test genetici condotti su oltre 1.400 persone per studiare il legame fra abuso di droghe e rischio genetico.
Hanno scoperto cosi' che il gene entra in azione nei periodi di stress, rendendo difficile per la persona resistere alla pressione dei suoi pari e dire di no, ha detto Ross Young, della scuola di Psicologia dell'universita' australiana.
''Abbiamo trovato che le persone con la versione A1 del gene hanno piu' difficolta' a dire di no a cose come l'alcool, specie in situazioni sociali'', aggiunge. ''Il gene scatta quando la persona e' in stato di disagio o ansieta' sociale, o se e' sotto pressione da parte di altri ad usare una certa sostanza.
Riteniamo che nell'area del grave abuso di sostanze, questo gene sia il piu' importante fra quelli finora identificati''.
Lo studio si e' concentrato su reduci del Vietnam che soffrono di stress post-traumatico, un disturbo clinico portato dall' esposizione a situazioni di minaccia alla vita. E' risultato che i reduci che sono stati in situazioni di combattimento ed esposti a grave stress sono piu' inclini all'abuso di alcool ed altre droghe.
''Gli individui portatori del gene che sono stati esposti a grave stress sono quelli che trovano piu' difficile resistere alla tentazione quando sono in compagnia di altre persone'', ha spiegato Young. Le implicazioni a lungo termine di questo gene attivato dallo stress, ha concluso il ricercatore, non sono limitate ai reduci di guerra: gli stress della vita quotidiana, inclusi famiglia e lavoro, possono essere ugualmente distruttivi.

Fonte: Ansa (12/10/2004)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: droga, alcol
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy