Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Alzheimer, presentate prime linee guida cura


Sono state presentate oggi, a Gardone (Brescia), nel corso del quinto Congresso Nazionale dellAssociazione Italiana di Psicogeriatria (Aip), le prime Linee Guida Italiane sul trattamento della Malatt

Sono state presentate oggi, a Gardone (Brescia), nel corso del quinto Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Psicogeriatria (Aip), le prime Linee Guida Italiane sul trattamento della Malattia di Alzheimer. ''L'obiettivo - afferma Pierluigi Scapicchio, Presidente dell'Aip - e' quello di condividere un atto, la cura, con tutti coloro che gravitano intorno al paziente al fine di creare una forte alleanza tra medici, operatori sanitari e familiari''. Si tratta infatti di uno strumento pensato anche per l'operatore non medico e il 'caregiver', che potranno essere aiutati a comprendere i limiti e le opportunita' offerte dalle cure. Infatti, secondo gli esperti riuniti al congresso, curare un paziente con demenza, il cui destino e' un grave e progressivo deterioramento psico-fisico, significa alleviare i suoi livelli di sofferenza e anche di coloro che lo assistono.
''La domanda sempre piu' pressante di cura e assistenza dei pazienti e delle famiglie - aggiunge Marco Trabucchi, presidente della Societa' Italiana di Gerontologia e Geriatria - richiede modalita' di risposta il piu' possibile univoche. Le evidenze scientifiche e le linee guida da queste derivate rappresenteranno quindi un importante punto di riferimento''.
L'Associazione Italiana di Psicogeriatria si sta impegnando in un iter complesso che nei prossimi anni interessera' anche altri ambiti, a cominciare da quello della diagnosi (soprattutto precoce), per arrivare all'organizzazione dei servizi e alle modalita' assistenziali. Alla stesura delle linee guida ha partecipato un comitato di esperti dell'Associazione Italiana di Psicogeriatria (Aip) composto da neurologi, psichiatri e geriatri in accordo con l'Associazione Italiana Malati di Alzheimer (Aima) e la Federazione Alzheimer Italia. Le demenze, e la malattia di Alzheimer in particolare, colpiscono un numero sempre crescente di persone e la loro prevalenza e' destinata a salire con il progressivo invecchiamento della popolazione. Si stima che nel mondo circa 25 milioni di persone siano affette da demenza, con 4.6 milioni di nuovi casi ogni anno. In Italia il 6.4% delle persone di oltre 65 anni e' affetto da demenza, con un incremento quasi esponenziale con l'eta' e con un incidenza di circa 150.000 nuovi casi ogni anno. La malattia esordisce in modi differenti da paziente a paziente, ha velocita' di progressione diversa da caso a caso e la sintomatologia non e' facilmente prevedibile.

Fonte: Ansa (19/04/2005)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: Alzheimer
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Dossier Aiuta la RicercaWorld Community Grid per aiutare la ricerca scientifica
Aiuta la ricerca scientifica!
Cancro, AIDS, SARS, malaria:
Il modo diretto e facile per lo sviluppo di nuove cure.
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy