Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Secondo trapianto cellule staminali adulte espanse in vitro


Al Policlinico San Matteo di Pavia e stato eseguito nelle scorse settimane il secondo trapianto di cellule staminali adulte del cordone ombelicale, utilizzando cellule emopoietiche espanse in vitro.

Al Policlinico San Matteo di Pavia e' stato eseguito nelle scorse settimane il secondo trapianto di cellule staminali adulte del cordone ombelicale, utilizzando cellule emopoietiche espanse in vitro. L'intervento, che segue di alcuni mesi il primo realizzato nel mondo, e' stato effettuato ancora una volta dall'equipe del professor Franco Locatelli, direttore dell'unita' di oncoematologia del Policlinico San Matteo di Pavia.
I particolari di questo trapianto verranno illustrati soltanto la prossima settimana, giovedi' 28 aprile alle 11.30 in una conferenza stampa in programma nel salone della direzione sanitaria dell'ospedale di Pavia.
Il primo trapianto di cellule staminali adulte amplificate in vitro era stato realizzato la scorsa estate sempre al San Matteo dal professor Locatelli.
''Un intervento unico e storico'', l'aveva definito il ministro della Salute Girolamo Sirchia.
Grazie a quell'intervento un bambino di 5 anni era stato guarito dalla talassemia. Per poter effettuare l'intervento sua madre, una donna turca che abita con la famiglia a Castiglione delle Stiviere (Mantova), era tornata in patria per ricorrere a una tecnica di fecondazione assistita che e' vietata in Italia: la selezione di embrioni sani. Una notizia che aveva destato polemiche, negli ambienti politici e della sanita'. Oggi l'intervento viene riproposto con una nuova prospettiva di utilizzare questa tecnica anche nelle terapie per gli adulti.
Oltre al professor Locatelli, interverranno alla conferenza stampa, il commissario straordinario Giovanni Azzaretti, il direttore sanitario Luigina Zambianchi, il direttore scientifico Enrico Solcia, il direttore amministrativo Evasio Stella, la dottoressa Laura Salvaneschi, responsabile della Banca del cordone ombelicale del San Matteo, la dottoressa Rita Maccario, coordinatrice del laboratorio di oncoematologia pediatrica del San Matteo e il dottor Paolo Rebulla della Cell factory dell'Ospedale Maggiore di Milano.

Fonte: Ansa (25/04/2005)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: staminali adulte
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy