Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Un unico test genetico per 10 tumori diversi


Un test molecolare basato sull’analisi di 11 geni aiuterà gli oncologi a predire la prognosi del paziente ammalato, qualunque sia il cancro da cui il soggetto è colpito tra quello alla prostata, al se

Un test molecolare basato sull’analisi di 11 geni aiuterà gli oncologi a predire la prognosi del paziente ammalato, qualunque sia il cancro da cui il soggetto è colpito tra quello alla prostata, al seno, ai polmoni, alla vescica, alle ovaie, oppure anche un linfoma, un mesotelioma, un glioma, un medulloblastoma, una leucemia mieloide acuta. È questa la rivoluzionaria scoperta di Gennadi Glinsky del Sidney Kimmel Cancer Center, a San Diego, riportata sul Journal of Clinical Investigation.
Si tratta di geni che regolano la proliferazione delle cellule staminali adulte e che, per questo, hanno un ruolo oncogenico quando sono difettosi. Infatti molti tipi di tumore dipendono da un serbatoio di cellule staminali ammalate che ricostruiscono il cancro dopo che le terapie hanno distrutto la massa tumorale primaria.
È come se il tumore avesse una radice difficile da estirpare ed è per questo che alcuni pazienti hanno una recidiva dopo che la cura ha avuto effetto oppure sviluppano metastasi.
Ma adesso gli esperti di San Diego hanno trovato un test unico che permetta di predire queste eventualità infauste in modo da personalizzare al massimo le cure e prevenire recidive e metastasi. Si tratta di guardare a 11 geni della famiglia BMI, regolatori della proliferazione delle cellule staminali. Gli esperti hanno testato il potere predittivo di quest’analisi genetica su 1122 pazienti con uno dei dieci tipi di cancro sopra citati ed hanno dimostrato che il profilo di espressione di 11 geni BMI è un modo molto coerente e accurato di predire la prognosi di un tumore primario e le chance che dia recidive o metastasi. “Un marcatore molecolare di questo tipo”, ha commentato la scoperta in un articolo sullo stesso periodico Gordon Mills dell’Anderson Cancer Center di Houston, “è magico ed avrà un profondo impatto sulla cura dei pazienti”.
Fonte: Glinsky GV, Berezoska O, Glinskii AB. Microarray analysis identifies a death-from cancer signature predicting therapy failure in patients with multiple types of cancer. The Journal of Clinical Investigation 2005; 115(6).

Fonte: Ansa (07/06/2005)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: test genetico, test%tumore
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy