Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Iniezioni di staminali nel cuore per potenziare effetto bypass


Staminali prelevate dal midollo e iniettate nel cuore, per potenziare leffetto di un bypass. I ricercatori americani dellUniversity of Pittsburgh Medical Center hanno ottenuto il via libera della Food

Staminali prelevate dal midollo e iniettate nel cuore, per potenziare leffetto di un bypass. I ricercatori americani dellUniversity of Pittsburgh Medical Center hanno ottenuto il via libera della Food and Drug Administration per condurre uno studio clinico ad hoc. Obiettivo, verificare la sicurezza e la fattibilita del potenziale trattamento, che prevede uniniezione di cellule staminali prelevate dal midollo del paziente direttamente nel suo cuore, durante un intervento di bypass cardiaco.
Lo studio coinvolgera, precisa lateneo Usa, pazienti con malattia ischemica destinati a un intervento di bypass coronarico a cuore battente. Oltre a verificare la sicurezza e lefficacia della terapia aggiusta-cuore a base di cellule madri, gli studiosi puntano anche a determinare con precisione la quantita di staminali ideale per produrre i migliori risultati. I volontari infatti saranno divisi in quattro gruppi di trattamento, e ne loro ne i ricercatori sapranno a quale gruppo appartengono fino alla fine dello studio.
Obiettivo del team e quello di arruolare in tutto 24 pazienti, che saranno seguiti per un anno. Responsabile della ricerca e Amit Patel, direttore del Centro per la terapia cellulare cardiaca dellateneo americano. La terapia con staminali alleata al tradizionale bypass e il prossimo passo per individuare il modo migliore di aiutare i pazienti con il cuore molto malato. Il nostro - spiega Patel - e il primo studio americano randomizzato che vuole valutare la combinazione di terapia cellulare e chirurgia tradizionale. E puo aiutarci a rispondere a diversi interrogativi I trattamenti chirurgici standard possono fare molto, ma nessuno puo oggi ripristinare o riparare tessuto cardiaco danneggiato. Lobiettivo della cura a base di staminali e quello di ripopolare il muscolo cardiaco lesionato, con cellule che possano ripristinare i rifornimenti di sangue e aiutare il cuore a riguadagnare la sua capacita di contrarsi in modo efficace ed efficiente, aggiunge Joon S. Lee della divisione di cardiologia dellateneo Usa. Nello studio i ricercatori intendono selezionare 24 pazienti da un gruppo di 75. Tutti saranno assegnati in segreto a uno dei quattro gruppi di terapia da una persona estranea alla ricerca. Quindi, quando ogni malato sara sotto anestesia, il team di Patel prelevera il midollo dallanca di ciascuno. Dopodiche, nel corso dellintervento di bypass, le staminali dei pazienti saranno isolate dal midollo e preparate in diverse concentrazioni, che saranno poi iniettate nel cuore di ciascun malato. Tre gruppi di volontari riceveranno iniezioni a base di diverse quantita di cellule madri, mentre allultimo gruppo verra somministrato solo il siero autologo, privo di staminali.

Fonte: AdnKronos (28/08/2005)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: cuore
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy