Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Contro l'aviaria, vaccini al DNA


Mai testati l'uomo, positivi sugli animali

L'arma migliore per fermare una eventuale pandemia causata dalla mutazione del virus dell'influenza aviaria H5N1, secondo i ricercatori inglesi, potrebbe essere rappresentata dai vaccini al DNA e non da quelli tradizionali.
Questi vaccini infatti sarebbero pronti in pochi giorni e non in sei mesi come nel caso dei vaccini tradizionali.
A dirlo e' Peter Dunnill, un biotecnologo dell'University College di Londra in un articolo pubblicato sulla rivista Biotechnology Progress. Dunnill sottolinea che i vaccini tradizionali possono essere prodotti solo lentamente e le correnti strutture di produzione probabilmente non saranno in grado di venire incontro alla grande richiesta di un vaccino avanzata in caso di pandemia mondiale di influenza.
Il vaccino al DNA invece potrebbe essere prodotto in grande quantita' e in modo molto piu' veloce adattando alcuni impianti biotecnologici esistenti gia' negli Usa, in India e in Cina. "Questo tipo di vaccino - dice Dunnill - non sarebbe la panacea di tutti i mali ma potrebbe essere usato per rallentare la diffusione del virus nel caso in cui la situazione sfuggisse di mano". Basterebbero due o tre settimane per produrlo, contro i sei mesi di quello normale. Si baserebbe su una sorta di "circuito" di Dna che replica i piani di costruzione di una proteina della superficie del virus. Iniettando questo DNA nell'organismo di una persona le cellule dovrebbero iniziare a riprodurre questa proteina, attivando il sistema immunitario e quindi allertandolo contro l'arrivo del virus. Rimane un piccolo problema: non esistono vaccini al DNA gia' testati sull'uomo. Fino a ora hanno funzionato solo sui modelli animali e quelli sull'uomo sono solo all'inizio. Per questo andrebbero usati solo in caso di extrema ratio, se la pandemia si rivelasse peggiore del previsto".

Fonte: Ansa (21/10/2005)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: vaccino, aviaria
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy