Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Il destino delle staminali del midollo deciso dal cervello

Neuroni


Il destino delle cellule staminali nel nostro corpo e' una decisione che spetta anche al 'cervello'. Infatti uno studio pubblicato sulla rivista Cell mostra che il sistema nervoso simpatic

Il destino delle cellule staminali nel nostro corpo e' una decisione che spetta anche al 'cervello'. Infatti uno studio pubblicato sulla rivista Cell mostra che il sistema nervoso simpatico gioca un ruolo di controllo fondamentale nel regolare il numero di cellule staminali del midollo osseo e quelle che vengono immesse nel sangue per il ricambio cellulare.
La scoperta, merito di Paul Frenette della Mount Sinai School of Medicine, ha risvolti importantissimi sia nella terapia cellulare sia nella cura dei tumori o di malattie del sistema immunitario.
Le cellule staminali del midollo osseo, dette cellule emopoietiche, servono per il ricambio delle cellule del sangue quindi sono fondamentali per l'ossigenazione dei tessuti (globuli rossi), per costituire le difese immunitarie (globuli bianchi) e contro le emorragie (piastrine). Il trapianto di midollo e' ormai routine in alcune malattie, per esempio nel cancro dopo la chemioterapia nuove cellule emopoietiche sono necessarie per ripristinare quelle distrutte dai farmaci. Il problema e' il reperimento delle staminali da trapiantare: adesso i medici preferiscono prelevare quelle gia' mobilizzate, cioe' appena entrate in circolo nel sangue, e usano alcune sostanze chimiche per stimolare questa mobilizzazione quando si rende necessario un trapianto salva-vita.
Una di queste sostanze e' il fattore G-CSF, ma gli esperti avevano capito con una serie di esperimenti che il controllo della mobilitazione delle staminali non poteva gravare tutto su una o piu' molecole, c'era qualcosa di piu'. I ricercatori hanno capito che questo 'qualcosa' risiedeva nel sistema nervoso simpatico, ovvero quella parte del sistema nervoso autonomo che agisce sugli organi interni per esempio alterando il battito cardiaco, la pressione del sangue, dilatando le pupille e le vie aree nei polmoni.
I ricercatori hanno visto che topolini con difetti del sistema nervoso e con problemi di trasmissione del segnale nel sistema nervoso simpatico, avevano anche difficolta' a mobilitare le staminali emopoietiche nel sangue.
Inoltre gli scienziati hanno visto che farmaci stimolanti il sistema nervoso simpatico, ripristinano il transito delle staminali nel sangue in topolini incapaci di rispondere alla norepinefrina, il neurotrasmettitore chiave del sistema nervoso simpatico.
Il sistema nervoso simpatico gioca un ruolo primario nel produrre segnali che mantengono le staminali nel midollo e permettono il ricambio cellulare, hanno quindi dedotto gli esperti.
Questa scoperta e' cruciale ed aggiunge un altro elemento di complessita' ai processi coinvolti in mantenimento e maturazione delle staminali, suggerendo che differenze nel sistema nervoso simpatico dei donatori di staminali emopoietiche possono spiegare la cospicua variabilita' dell'efficienza con cui ciascuno, diversamente dagli altri, e' in grado, se stimolato con opportuni agenti chimici, di rilasciare staminali nel sangue dove i medici le raccoglieranno.
Viene da se' che farmaci stimolanti il sistema nervoso simpatico potrebbero essere usati per rendere piu' efficiente la raccolta di staminali dal donatore, cosa che potrebbe far compiere un passo in avanti a tutte le terapie cellulari.

Approfondimenti: G-CSF

Fonte: Aduc (15/02/2006)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: norepinefrina, midollo
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy