Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Anticorpo monoclonale per alleviare dolore, alternativo ad oppiacei

Immunoglobulina


Nasce in Italia e si basa sulla ricerca biotech un approccio nuovo per combattere il dolore, alternativo agli oppiacei e basato sulla possibilita' di bloccare l'azione del fattore di crescita

Nasce in Italia e si basa sulla ricerca biotech un approccio nuovo per combattere il dolore, alternativo agli oppiacei e basato sulla possibilita' di bloccare l'azione del fattore di crescita delle cellule nervose (NGF) scoperto dal Nobel Rita Levi Montalcini e considerato uno dei mediatori piu' importanti del dolore.
La molecola capace di bloccare la proteina NGF e' un anticorpo monoclonale umanizzato scoperto dal gruppo del ricercatore Antonino Cattaneo presso l'azienda Lay Line Genomics (LLG) . Ed e' in Italia che questa molecola sara' sviluppata, grazie all'accordo firmato fra la Bioxell e la LLG. Si tratta di un accordo di licenza esclusiva e su base mondiale per lo sviluppo dell'anticorpo monoclonale, chiamato MNAC13. In base all'accordo BioXell ha acquisito i diritti per lo sviluppo e per la commercializzazione della molecola. Per Cattaneo, presidente e direttore scientifico della LLG, la molecola ''potrebbe aprire una prospettiva realmente innovativa nella terapia del dolore'' e l'accordo siglato dalle due aziende biotech per il suo sviluppo ''e' un forte segnale del potenziale delle piccole e medie imprese biotech, fortemente legate alla ricerca quale straordinario strumento sia per creare conoscenza e innovazione che per rilanciare la competitivita' del nostro Paese''.
L'accordo, ha proseguito Cattaneo, ''costituisce inoltre un'ulteriore conferma delle potenzialita' applicative della nostra tecnologia nel settore degli anticorpi ricombinanti, e ci permettera' di concentrarci maggiormente sui nostri programmi, volti alla messa a punto di nuovi strumenti terapeutici e diagnostici per la cura della malattia di Alzheimer''.
Per l'amministratore delegato della Bioxell, Francesco Sinigaglia, ci sono ''interessanti prospettive di poter portare MNAC13 in clinica in tempi ragionevolmente brevi''. L'obiettivo, ha aggiunto, e' sperimentare la nuova molecola per combattere le forme di dolore contro le quali i farmaci attualmente disponibili non si sono rivelati efficaci. ''Oltre che nel dolore oncologico ha detto Sinigaglia - e in quello associato a patologie infiammatorie croniche, quali l'osteoartrite, riteniamo che questo nuovo anticorpo monoclonale possa trovare interessanti applicazioni nel trattamento di sindromi dolorose pelviche croniche, quali la cistite interstiziale e la prostatite cronica abatterica''.
L'anticorpo monoclonale MNAC13 agisce bloccando la proteina NGF e il suo recettore, chiamato TrkA. Questi, infatti, funzionano infatti come un vero e proprio sistema di controllo della diffusione dell'infiammazione a livello delle terminazioni nervose. I test sugli animali eseguiti dalla LLG hanno dimostrato che l'anticorpo ha un'azione efficace e di lunga durata contro diverse forme di dolore cronico. Sulla base di questi risultati positivi e in vista di una sperimentazione clinica i ricercatori ne hanno messo a punto la versione umanizzata in modo da ridurre in modo significativo il rischio di reazioni immunitarie avverse.

Approfondimenti: MNAC13 TrkA

Fonte: Ansa (16/02/2006)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: anticorpo, dolore, oppiacei, morfina
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy