Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La societÓ italiana Molmed sta studiando un nuovo approccio contro il cancro

Molmed


Si cerca di affamare le cellule tumorali distruggendo i vasi che le nutrono. La societÓ potrebbe quotarsi in borsa

"I tumori possono essere combattuti affamando le loro cellule, facendole morire di fame. Esistono centinaia o forse migliaia di meccanismi diversi tra loro che trasformano delle cellule sane in cellule tumorali e che le rendono capaci di proliferare in maniera incontrollata. E' molto difficile preparare delle terapie mirate per ognuno dei meccanismi, si rischia che i tumori, dal punto di vista molecolare, diventino malattie talmente diverse tra loro da richiedere cure molto selettive. La soluzione al problema Ŕ quella di colpire, oltre alla cellule malate, anche le condizioni che permettono al tumore di crescere. I tumori solidi, che sono la stragrande maggioranza, non riescono a sopravvivere se non hanno sistemi di alimentazione per ricevere i nutrimenti attraverso i vasi sanguigni. Ed Ŕ il tumore stesso che favorisce la formazione di questi vasi con dei meccanismi quasi uguali in ogni tipo di tumore". Questo Ŕ quanto spiega Claudio Bordignon, fondatore e presidente del Molmed, una compagnia biotecnologica privata nata da una costola dell'UniversitÓ Vita-Salute e dell'Ospedale San Raffaele di Milano. E una delle ricerche di punta del Molmed si basa proprio su quanto spiegato da Bordignon e si basa su un'idea nata circa 6-7 anni fa all'UnivesitÓ San Raffaele.
I ricercatori del Molmed hanno quindi trovato qualcosa che Ŕ indispensabile alla sopravvivenza di molti tipi diversi di tumore.
Se si riuscisse a bloccare questo meccanismo, si potrebbe bloccare la malattia alla radice. "L'approccio che usiamo - prosegue Bordignon - Ŕ quello di utilizzare peptidi capaci di attaccarsi solo sui vasi sanguigni del tumore. Questi peptidi hanno una doppia azione: rendono i vasi pi¨ facilmente aggredibili dalla chemioterapia e sono essi stessi tossici e uccidono le cellule dei vasi".
Sono giÓ stati fatti dei test in laboratorio su modelli animali e attualmente si sta per concludere la prima fase, delle quattro, di sperimentazione clinica e i ricercatori contano di iniziare la seconda fase giÓ tra qualche mese. Bordignon sottolinea che, nonostante i risultati preliminari siano incoraggianti, Ŕ ancora troppo presto per parlare di una nuova cura efficace contro i tumori.
Anche dal punto di vista finanziario la societÓ Ŕ in pieno sviluppo e lo si Ŕ appreso alla conferenza stampa di presentazione di "Bio-Europe Spring 2007" (manifestazione dedicata al biotech che si terrÓ a Milano), dove il general manager di Molmed, Marina Del Bue ha annunciato che la societÓ potrebbe quotarsi in borsa entro il 2007. La societÓ ha in corso un aumento di capitale da 5,5 milioni di euro. Secondo Del Bue era necessario ricapitalizzare per portare avanti il progetto di sviluppo della societÓ. "Attualmente la societÓ ha un pipeline con tanti prodotti in clinica: uno per la leucemia, uno per il melanoma e ne stiamo attivando diversi per altri tumori." Quindi un prossimo sviluppo potrebbe avvenire attraverso la quotazione in Borsa, forse giÓ da quest'anno. Secondo la menager il mercato azionario italiano potrebbe vedere di buon occhio lo sbarco di Molmed in Piazza Affari, "sia per l'azionariato, in cui ci sono alcuni dei maggiori industriali italiani, sia per il ruolo rilevante del San Raffaele, che in Italia Ŕ un punto di riferimento importantissimo". Inoltre Del Bue non esclude che il futuro della societÓ possa passare per un'altra capitalizzazione, oltre che per "un accordo con un big pharma", piuttosto che attraverso una quotazione.

Redazione MolecularLab.it (19/01/2007)
Pubblicato in Cancro & tumori
Tag: Molmed
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy