Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Contro gli Ogm petizione firmata da oltre un milione di persone in Europa

In verde Regioni Europee anti-OGM


Una petizione firmata da oltre un milione di persone in 21 Paesi europei, Italia inclusa, chiede l'etichettatura obbligatoria per latte, carne, uova e formaggi derivanti da animali che sono stati

Una petizione firmata da oltre un milione di persone in 21 Paesi europei, Italia inclusa, chiede l'etichettatura obbligatoria per latte, carne, uova e formaggi derivanti da animali che sono stati nutriti con Ogm.
Greenpeace ha consegnato oggi a Markos Kyprianou, il Commissario europeo per la Salute, e di fronte alla sede della Commissione Europea Ŕ stato posizionato un serpentone di 500 metri, realizzato con le firme dei cittadini europei.
Con la normativa europea introdotta nel 2004, tutti i prodotti, contenenti o derivanti da un ingrediente con pi¨ dello 0,9 per cento di Ogm, devono esibire sull'etichetta la scritta: "Questo prodotto contiene (o deriva) da Ogm", eppure c'Ŕ un buco nero nella normativa.
"E' inaccettabile che uova, carne e latticini non debbano essere etichettati per legge, anche se gli animali di provenienza sono stati nutriti con Ogm. I consumatori esigono questa garanzia" spiega Federica Ferrario, responsabile campagna Ogm di Greenpeace.
Oltre il 90 per cento degli Ogm importati in Europa sono soia e mais destinati alla mangimistica. La dieta degli animali che alleviamo Ŕ composta fino al 30 per cento da Ogm: questo vuol dire che 20 milioni di tonnellate di Ogm entrano nella catena alimentare degli europei ogni anno, senza che i consumatori lo sappiano e senza che possano esercitare il diritto di scelta.
I sondaggi sono concordi nel dire che, se informati, i consumatori rifiuterebbero i prodotti di origine animale Ogm. "Il diritto all'informazione Ŕ un diritto fondamentale dell'Unione europea, e per quanto riguarda Ogm e mangimi, questo diritto viene negato. Togliere gli Ogm dalla mangimistica europea e' un passo importante verso la protezione dell'ambiente dall'incontrollato rilascio di Ogm, che continuano a minacciare salute e biodiversitÓ" conclude Ferrario.

Redazione MolecularLab.it (21/02/2007)
Pubblicato in Ecologia e Ambiente
Tag: Ogm, alimentazione
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy