Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

L'olio di fegato di merluzzo protegge dalla depressione

Anziana


Il rischio di depressione potrebbe diminuire del 30% assumendo ogni giorno l'olio di pesce

Secondo una ricerca norvegese, il rischio di depressione potrebbe diminuire del 30% assumendo ogni giorno un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo.
Questa scoperta sarebbe utile per contrastare una malattia sempre più diffusa e disabilitante per la salute. Secondo i dati di una ricerca dell'Organizzazione Mondiale della sanità (Oms), condotta su oltre 245 mila persone di oltre 60 nazioni del mondo (e pubblicata su The Lancet), la depressione sarebbe più disabilitante di altre malattie croniche come, ad esempio, il diabete, l'artrite, l'asma. Questo risultato è stato ottenuto prendendo in considerazione vari elementi come dolori fisici, problemi di concentrazione e memoria, sonno e anche altri fattori socio-economici. L'autore della ricerca dell'Oms, Somnath Chatterji, spiega che 'lo stato di co-morbidità, ovvero l'associazione della depressione con altre malattie, peggiora lo stato di salute più della sola depressione, più di ogni altra sola malattia cronica e più di ogni combinazione delle malattie croniche senza depressione'.
Da questi dati si apprende come la depressioni stia diventando una priorità per la salute della popolazione.
Per quanto riguarda la scoperta norvegese, la ricerca ha coinvolto 22 mila persone di età superiore ai 40 anni. Le persone che hanno assunto ogni giorno un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo sono risultati meno esposti al rischio di depressione. Secondo i ricercatori, questo effetto protettivo sarebbe maggiore se la cura viene seguita per lunghi periodi di tempo. I ricercatori hanno osservato che i sintomi depressivi delle persone che assumevano olio di fegato di merluzzo erano pari al 2,5% contro il 3,8% del resto della popolazione.
Esistono anche altri studi che hanno evidenziato l'effetto benefico dell'olio di merluzzo, una delle principali fonti di Omega-3, sulla salute. L'Omega-3 sembra avere dei particolari effetti benefici sui bambini. Questi acidi grassi stimolano il cervello dei bambini e negli adulti sembrano ridurre il rischio di infarto, cancro e ictus.
Riguardo la depressione, l'olio di fegato di merluzzo potrebbe aiutare le persone sottoposte a terapie con farmaci molto forti.
Lo studio degli scienziati norvegesi è stato pubblicato sulla rivista Journal of Affective Disorders.


Redazione MolecularLab.it (12/09/2007)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: omega, depressione
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy