Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Dalle immunoglobuline informazioni sull'evoluzione delle allergie

Immunoglobulina


Lo studio delle IgY, che mostrano un comportamento intermedio tra IgE ed IgG, puo portare allo sviluppo di nuove terapie contro le allergie

Un gruppo di ricercatori del Biotechnology and Biological Sciences Research Council (BBSRC) ha illustrato una ricerca sull'origine evolutiva dei problemi allergici nell'uomo in un articolo apparso su The Journal of Biological Chemistry. Studiando una molecola essenziale al sistema immunitario del pollo han gettato luce sull'origine e la causa delle reazioni allergiche nell'uomo, aprendo in prospettiva le porte a nuove strategie per combattere questi disturbi.
Tale molecola è la IgY, somigliante nella struttura alle IgE umane, responsabili delle reazioni allergiche, ma nel comportamento alle IgG, destinate a combattere batteri e virus.
I ricercatori sostengono che lo studio delle IgY, parificabile ad un fossile vivente, possa tracciare l'evoluzione delle reazioni allergiche fin da 160 milioni di anni fa, e che osservando le differenze fra gli anticorpi antichi e quelli moderni si possa iniziare a progettare farmaci migliori contro le reazioni allergiche.
La coordinatrice dello studio, Rosy Calvert, spiega che "una parte del problema con le IgE è che si legano molto fortemente ai globuli bianchi, provocando un eccesso di reazione da parte del sistema immunitario, per questo volevamo capire se lo stesso succede nel caso delle IgY".
Nel tentativo di rispondere a questo quesito ricercatori han scoperto che le IgY si legano ai leucociti in maniera meno forte, similmente a come si legano le molecole IgG.
Il direttore del laboratorio Brian Sutton ha concluso quindi che "E' verosimile che in un lontano passato ci sia stato un parassita che ha richiesto all'uomo una risposta immunitaria particolarmente drammatica, tale da fornire la pressione evolutiva per lo sviluppo del tipo di legame forte tipico delle IgE. Il problema è che ora ci troviamo con un anticorpo che tende a essere un po' troppo vivace e ci provoca problemi con sostanze innocue come pollini o noccioline, tanto da creare pericolose condizioni allergiche".

Redazione MolecularLab.it (04/09/2008)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: IgG, IgE, IgY, allergie, immunoglobuline
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy