Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

In California nasce la Staminal Valley

Staminali di topo


3 miliardi di dollari sono stati stanziati, grazie ad un referendum statale, per l'istituzione di un centro d'eccellenza di ricerca sulle staminali

Nel mezzo del terremoto finanziario che sta colpendo le borse mondiali, la Silicon Valley non si ferma, impegnata in un'altra rivoluzione tecnico-finanziaria. Nonostante la ricerca sulle staminali sia stata osteggiata, è in corso una confluenza di intenti tra capitali, industrie biofarmacotecnologiche e nanotecnologiche.
La spinta per lo sviluppo di un'industria genetica californiana indipendente dai diktat politici governativi ha portato al lancio del California Institute for Regenerative Medicine e alla nascita di quella che può essere definita la Staminal Valley, ovvero la Valle delle Staminali, il centro mondiale della genetica e della ricerca in campo.
L'anno scorso oltre 6 milioni di dollari sono stati investiti in startup come la Portola Pharmaceuticals Inc, la Relypsa Inc e la Ilypsa Inc, che lavorano nei campi della detossificazione e delle malattie renali.
Ma a fare della Silicon Valley il paradiso della ricerca genetica è stato l'intervento pubblico, che attraverso un referendum ha fatto della ricerca genetica un diritto costituzionale, e attraverso 3 miliardi in finanziamenti ha permesso di costruire laboratori e avviare progetti di ricerca.
Grazie alla proposta 71, approvata nel referendum, la ricerca sulle staminali è diventata realtà.
La proposta 71 ha certamente suscitato polemiche e ricorsi, ma nonostante questi il California Institute for Regenerative Medicine (CIRM) ha finalmente distribuito i primi 500 milioni di dollari dei 3 miliardi affidatigli dagli elettori.
I 500 milioni del CIRM ne hanno attirato altri 800 stanzaiti da investitori privati per un totale di 1300 che verranno impiegati nella costruzione di vere e proprie città della ricerca staminale e per rimodernare strutture già presenti.
Grazie al CIRM sulla Staminal valley stanno convergendo Cervelli dai più vari paesi del mondo, apportando idee ed accendendo il confronto culturale.
La California è stata scelta anche da imprese che lavorano nel campo della tecnologia cellulare, e che ora stanno spostando le proprie sedi per essere nel cuore della "zona calda" della ricerca sulle staminali.
In tutto cio la California vedrà ricompensata la nuova politica sulla ricerca, riceverà infatti una fetta sostanziosa degli introiti generati dai brevetti e dai farmaci che verranno sviluppati dai laboratori del CIRM mentre i californiani, gli stessi farmaci, li otterranno gratis o a prezzi di favore.

Redazione MolecularLab.it (09/10/2008)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: Staminal Valley, California, CIRM
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy