Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Si chiama PAP la nuova molecola antidolorifica

Siringa


La fosfatasi acida prostatica agisce sull'ATP e silenzia la sensazione dolorosa fin dalla sua origine

Una nuova tecnica nella terapia del dolore ricorre all'utilizzo di una proteina antidolorifica che si è rivelata 8 volte più potente della morfina, e con una durata d'azione di ben 14 volte superiore.
La proteina risulta al lavoro di ricerca di un gruppo di scienziati della University of North Carolina Chapel Hill School of Medicine e la scoperta viene pubblicata in uno studio pubblicato sulla rivista Neuron. I ricercatori han chiamato la proteina "fosfatasi acida prostatica" (Pap) e han dimostrato come questa sia in grado di neutralizzare la sostanza chimica nel corpo che invia i messaggi di dolore al cervello, senza effetti collaterali.
Mark Zylka, coordinatore dello studio, ha detto che "Questa proteina ha il potenziale per diventare un trattamento innovativo contro il dolore.
Siamo rimasti davvero colpiti che una semplice iniezione possa avere un effetto così potente sul dolore. Non solo, sembra lavorare addirittura meglio della morfina"
Per testare la sostanza sono stati usati come cavie dei topolini di una linea genetica particolare, affetti da dolori molto forti. La proteina è stata capace di sopprimere il dolore in misura maggiore della morfina e in modo assai più duraturo. Questo è possibile grazie al meccanismo d'azione della proteina, che agisce direttamente alla fonte del dolore. I neuroni rilasciano l'adenosina trifostato (ATP) ed è questa a causare la sensazione dolorosa. La pap interviene sull'ATP silenziando quindi il dolore. Gli scienziati si dicono soddisfatti della scoperta ma mirano a modificare la proteina perché possa esserne costituita una formulazione in compresse.

Redazione MolecularLab.it (15/10/2008)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: fosfatasi, fosfatasi acida prostatica, dolore, Pap, ATP
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy