Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

La regolazione dei fattori epigenetici

Elicasi


Descritto il meccanismo grazie al quale la proteina nucleare UHRF1 contribuisce alla corretta replicazione del DNA

I ricercatori dello Structural Genomics Consortium (SGC) hanno determinato la struttura tridimensionale di una componente proteica fondamentale del processo che permette l'accurata copiatura del "codice epigenetico" da cellula a cellula, cioè di quella serie di commutatori chimici associati al DNA al fine di assicurare che le cellule vadano a costituire i diversi tipi di tessuti, nonostante abbiano un codice genetico identico.
Durante la replicazione cellulare è essenziale che il codice epigenetico sia copiato accuratamente; se così non è con il succedersi delle generazioni nella cellula può avvenire una differenziazione impropria od una accidentale attivazione promotori della crescita cellulare, che potrebbero portare a una crescita cellulare sregolata e allo sviluppo di forme tumorali.
E' gia nota l'importanza della proteina nucleare UHRF1 nell'assicurare che il codice epigenetico venga copiato accuratamente.
I commutatori epigenetici sono il risultato della metilazione del DNA catalizzata dall'enzima DNMT1. I ricercatori ritengono che una volta copiato tale codice, l'UHRF1 assicuri l'accuratezza del processo, funzionando come una sorta di "correttore di bozze" prima della sua effettiva conclusione.
L'elemento chiave dell'UHRF1 coinvolto in tale correzione è chiamato dominio SRA (Set and Ring Associated) ma solo ora in tre differenti articoli pubblicati sull'ultimo numero della rivista "Nature" ne viene descritta nei dettagli la struttura.
Sirano Dhe-Paganon degli Structural Genomics Consortium laboratories dell'Università di Toronto, in Canada, che ha partecipato alla ricerca, ha affermato che "Data la crescente attenzione sui fattori epigenetici anche nell'ottica dello studio dei processi che determinano lo sviluppo di neoplasie, la pubblicazione della struttura dell'UHRF1 può fornire una chiarificazione di ciò che può andare storto in questi processi".

Redazione MolecularLab.it (04/12/2008)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: UHRF1, relicazione, duplicazione, DNA
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy