Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Nanotecnologie per interventi di microchirurgia

Chirurgia cellulare da un nanorobot del futuro


Grazie ad un motore piezoelettrico di 250 micron sarà possibile attuare operazioni di microchirurgia dall'interno del corpo

I ricercatori del Micro/Nanophysics Research Laboratory della Monash University (Australia) hanno messo a punto il prototipo di un minuscolo motore, del diametro di 250 micron, in grado di alimentare sonde chirurgiche autonome.
Il progetto si inquadra nel campo della chirurgia mini invasiva che utilizza cateteri e sottili tubicini introdotti nelle cavità del corpo attraverso cui introdurre strumenti chirurgici miniaturizzati. Tali procedure riducono i danni e i rischi delle operazioni tradizionali ma i pericoli non sono del tutto annullati e l'applicabilità delle tecniche è limitata dal calibro dei cateteri inseriti, che possono anche lesionare le pareti delle arterie in cui vengono inseriti.
I ricercatori australiani hanno ora realizzato un motore piezoelettrico miniaturizzato, definito "sottomarino", che può essere iniettato nel circolo eseguire procedure microchirurgiche utili a identificare e rimuovere trombi ed emboli direttamente dall'interno del corpo del paziente.
Al motore è infatti possibile collegare una serie di sensori e attuatori adatti a vari scopi.

La piezoelettricità si basa sulla capacità di alcuni materiali di generare un potenziale elettrico in risposta a uno stress meccanico. Ora i ricercatori stanno passando alla fase di progettazione e di assemblaggio del motore e dei sensori.
James Friend, coordinatore della ricerca, ha spiegato che "Le possibilità di impiego dei micromotori abbondano in campi molto diversi, dalla biomedicina all'elettronica, fino all'aeronautica e all'industria automobilistica. Le risposte alle diverse necessità differiscono e sono stati sviluppati apparati elettromagnetici, elettrostatici termici e osmotici. La progettazione piezoelettrica tuttavia ha però caratteristiche di scalabilità particolarmente favorevoli ed, in generale, una più semplice progettabilità".

Redazione MolecularLab.it (22/01/2009)
Pubblicato in Medicina e Salute
Tag: microchirurgia, nano
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy