Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Sangue sicuro dalle staminali

Sangue


Dalle staminali embrionali si potrà produrre sangue 0 negativo in abbondanza, ma rimangono i dubbi etici e filosofici

Alla stampa internazionale è stata data notizia in questi giorni dei primi risultati di una sperimentazione che si concluderà fra tre anni con la prima trasfusione in volontari umani di "sangue sintetico", derivato da cellule staminali di embrioni ottenuti con la fecondazione in vitro.
Se avrà successo il piano, guidato dal professore Marc Turner della Edimburgh University, e che coinvolge la NHS Blood and Transplant, il servizio scozzese di trasfusione del sangue a livello nazionale, e il Wellcome Trust, permetterà agli scienziati inglesi di essere i primi al mondo a produrre quantità illimitate di sangue sintetico da cellule staminali embrionali per trasfusioni senza alcun rischio di infezione.
Una scoperta del genere potrebbe rivoluzionare i servizi trasfusionali che attualmente dipendono da un network di volontari donatori di sangue fresco.
Nel corso della ricerca gli scienziati testeranno gli embrioni umani ottenuti da fecondazione in vitro per trovare quelli geneticamente programmati per sviluppare sangue "O-negativo", gruppo donatore universale adatto ad ogni tipo di trasfusione senza alcun rischio di rigetto.
Questo gruppo sanguigno è relativamente raro (si trova più o meno nel 7% della popolazione) ma, grazie al nuovo sistema, potrebbe venir prodotto in quantità illimitata, grazie alla capacità di moltiplicarsi all'infinito in laboratorio delle cellule staminali embrionali.
Il sangue così ottenuto sarebbe esente da rischio di infezione da virus HIV, epatite o morbo della mucca pazza; per contro sviluppare sangue da cellule staminali embrionali incontrerà l'ostacolo del dibattito etico, al quale i curatori del progetto sanno già di dover far fronte.
Oltre all'idea di distruggere degli embrioni per creare cellule staminali si dovrà superare anche la questione filosofica relativa al fatto che quel sangue proverrà da una persona che non è mai esistita.
In teoria, infatti, un solo embrione potrebbe soddisfare il fabbisogno di un'intera nazione.
Anche in altri paesi sono gia attive ricerche in questo senso, non ultimo in America dove, però, l'anno scorso la Advanced Cell Technology aveva rinunciato al progetto per lo stop ai finanziamenti in vigore sotto l'amministrazione di George W.Bush. Limiti recentemente rimossi da Barack Obama.

Redazione MolecularLab.it (24/03/2009)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: sangue, staminali, Obama
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy