Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Il premio Nobel per la chimica allo studio dei ribosomi

Ramakrishnan, Steitz, Yonath


Ramakrishnan, Steitz e Yonath hanno individuato la loro struttura e le interazioni con gli antibiotici

Venkatraman Ramakrishnan, Thomas Steitz e Ada Yonath, a loro è stato consegnato il premio Nobel per la chimica in seguito ai loro studi sulla struttura dei ribosomi: "Dal momento che i ribosomi sono fondamentali per la vita, sono un obiettivo importantissimo anche per i nuovi antibiotici", ha spiegato in un comunicato il Comitato del Nobel per la chimica presso l'Accademia reale svedese delle scienze.
Ramakrishnan Steitz e Yonath, un statunitense ed una israeliana, hanno individuato al struttura dei ribosomi attraverso cristallografia ai raggi X e generato un modello che può dimostrare la reazione degli antibiotici su questo organello cellulare: "Questi modelli sono ora usati dagli scienziati per sviluppare nuovi antibiotici che possano aiutare direttamente a salvare la vita e e a combattere le sofferenze umane", ha ribadito la Commissione svedese.

Ada Yonath, 60 anni, è nata a Gerusalemme e attualmente è direttrice del Centro per la stuttura biomolecolare dell'Istituto scientifico Weizmann di Rehovot e co-vincitrice nel 2006 del premio Wolf per la chimica.
Lo scorso anno ottenne il premio L'Oreal-Unesco per i suoi studi su come i batteri diventano resistenti agli antibiotici. Nata da una povera famiglia, si laureò all'Università ebraica di Gerusalemme e ottenne un PhD in cristallografia ai raggi X. Il suo lavoro si è sempre indirizzato verso la conoscenza dei meccanismi della biosintesi delle proteine tramite la cristallografia dei ribosomi, un campo in cui fu una dei pionieri più di vent'anni fa e che trovò un notevole scetticismo tra la comunità scientifica. Importantissimi i suoi studi su come agiscono gli antibiotici sui ribosomi, utili per migliorare le medicine e verificare la loro effettiva efficacia terapeutica. Thomas A. Steitz, 59 anni, è professore di biofisica molecolare e biochimica a Yale. Ha preso il dottorato in biologia molecolare e biochimica nel 1966 nell'università di Harvard. Venkatraman Ramakrishnan è nato nel 1952 a Chidambaram, nello Stato indiano del Tamil Nadu, ma è cittadino statunitense. È un biologo strutturale del laboratorio di biologia molecolare del Medical Research Council di Cambridge, in Inghilterrra. Nel 2000 il suo centro determinò la struttura della subunità 30S dei ribosomi e la sua interazione con molti antibiotici. Più recentemente ha determinato la struttura atomica dell'intero ribosoma in rapporto con l'Rna transfer (tRNA) e l'Rna messaggero (mRNA).


Redazione MolecularLab.it (07/10/2009)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: nobel2009, ribosomi
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy