Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Buon compleanno a Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini


Quest'anno si accendono 101 candeline sulla torta di compleanno di Rita Levi Montalcini

Quest'anno si accendono 101 candeline sulla torta di compleanno di Rita Levi Montalcini. A festeggiarla ci saranno ben 150 web-tv, con collegamenti web-cam in diretta dalle Università italiane. L'evento Rita101 viene trasmesso da uno studio di Bologna a partire dalle ore 21 del 22 aprile. Si dialogherà con i ricercatori collegati in webcam da ogni parte del mondo. I collegamenti saranno con le sedi universitarie di: Torino, Milano, Padova, Bologna, Roma, L'Aquila, Salerno, Villalta Irpina, Lecce, Messina. In collegamento in webcam via Skype anche un gruppo d'ascolto in USA, dall'Università di Idaho.

Durante la diretta sarà trasmessa la video-intervista realizzata qualche giorno fa a Rita Levi Montalcini che prenderà spunti dalle dichiarazioni fatte dalla Montalcini in una intervista di un anno fa nella quale ripercorreva le tappe iniziali della sua carriera di ricercatrice.

Scienziata di fama mondiale, la Montalcini ha ricevuto il premio internazionale Feltrinelli dell'Accademia dei Lincei, il Lasker Prize e nel 1986 il premio Nobel per la medicina e la fisiologia.
Dopo questi massimi successi quale può essere ancora il desiderio di Rita Levi-Montalcini? Immaginiamo che sia quello di vedere realizzati gli obiettivi che si prefigge la Fondazione che porta il suo nome.

La Fondazione Rita Levi-Montalcini
Con il motto "Il futuro ai giovani" è ben chiaro l'obiettivo della Fondazione costituita nel 1992 da Rita e Paola Levi-Montalcini, in memoria del padre Adamo Levi.
Lo scopo principale è quello di favorire l'orientamento allo studio e al lavoro delle nuove generazioni.

EBRI (European Brain Research Institute)
Studiare il cervello, dalle basi molecolari del suo funzionamento al comportamento, in condizioni normali e patologiche è la missione dell'Ebri. L'Istituto di Ricerca nasce da un'idea di Rita Levi Montalcini che nel 2001 propone, al Workshop di Confindustria a Cernobbio, l'opportunità strategica per l'Italia di creare un istituto di ricerca internazionale per lo studio del cervello. Questa idea suscita un grande entusiasmo nella comunità scientifica e viene così indetta una competizione per ospitare il futuro centro. E' nel 2003 che inizia il reclutamento di giovani ricercatori attraverso bandi internazionali, pubblicati su "Nature" e "Science", secondo una rigorosa valutazione basata. Nel 2005, EBRI inizia la propria attività con una concentrazione significativa di ricercatori di altissimo livello e di attrezzature e con una organizzazione degna di un centro di eccellenza di livello internazionale.

Breve biografia
Nasce a Torino il 22 aprile 1909, e fin da bambina cerca di imporre la sua passione per lo studio e il suo forte senso di indipendenza contro l'austerità delle tradizioni familiari e la severità del padre.
Conseguita la maturità classica, si avvicinò agli studi in Medicina a causa della dolorosa esperienza della malattia e della morte di una persona a lei molto cara.
Nel 1938, a seguito del Manifesto sulla razza, fu costretta a lasciare il suo lavoro in ospedale e a ripiegare sugli impegni di studio nel laboratorio allestito clandestinamente in casa. Di qui la sua fortuna, come ammesso da lei stessa.
Ebbe come compagni di studi, presso la cattedra del professor Levi, altri due illustri nomi, futuri premi Nobel: Salvador Luria e Renato Dulbecco.
La conquista più grande, quella che le attribuì il premio Nobel, e sulla quale la Montalcini ha concentrato gli studi di una vita, riguarda la scoperta dell'NGF (Nerve Growth Factor-fattore di crescita dei neuroni) studiando le ghiandole salivari di topo e la sua identificazione in una molecola scevra di contaminanti.
Il metodo, una volta rifinito in ogni dettaglio, permise nel 1971 di rendere nota la struttura primaria del NGF e, dodici anni più tardi (1983), consentì a due gruppi di ricerca statunitensi di identificare il gene che programma la sintesi di questa molecola in molte specie animali e nell'uomo.

Redazione MolecularLab.it (23/04/2010)
Pubblicato in Analisi e Commenti
Tag: Montalcini
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy