Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Commenti sulla ricerca con staminali embrionali

Blastocist


E' necessaria, ci sono ben 40 mila embrioni sovrannumerari in Italia ed i dubbi sul fatto che siano già persona: i commenti di due scienziati

L'opinione di Umberto Veronesi
'Io dubito che gli embrioni siano gia' persona. E se avessimo a disposizione quei 40 mila embrioni sovrannumerari che ci sono in Italia, potremmo dare una grande spinta alla ricerca'. E' quanto ha affermato Umberto Veronesi, a margine di un incontro per la sua iniziativa Science for peace, e all'indomani di una sentenza della Corte europea che considera 'vita nascente anche ovuli non fecondati' e che vieta le terapie create grazie agli embrioni.
'Sulle cellule staminali il dibattito e' aperto - ha detto Veronesi - e l'uso di cellule staminali puo' avere tanti scopi benefici da sorgenti di vario tipo, tra cui gli embrioni.
Tuttavia anche gli scienziati si sono resi conto che usarle puo' creare nel mondo della fede qualche reazione; la decisione fu quindi di non utilizzarle, anche se esistono embrioni sovrannumerari destinati a morire, e ricavati dalle pratiche di fecondazione assistita'.
In Italia, questi embrioni 'condannati' sarebbero '40 mila, ma se ne contano milioni nel mondo; sono li' - ha detto l'oncologo - che aspettano di essere buttati giu' nel lavandino, di morire.
La scienza si e' gia' detta d'accordo a non usare embrioni destinati a diventare bambini; ma se avessimo a disposizione quelli destinati a morire - ha concluso - potremmo dare grande spinta alla ricerca'.

L'opinione di Carlo Alberto Redi
La ricerca sulle cellule staminali embrionali e' 'necessaria', e potrebbe essere fatta sugli embrioni crioconservati gia' esistenti, senza crearne appositamente per questo scopo. E' il parere di Carlo Alberto Redi, genetista dell'universita' di Pavia, dopo le affermazioni di Papa Benedetto XVI sulla ricerca fatta con queste cellule.
"La ricerca sulle embrionali e' imprescindibile - spiega Redi - sia per capire cosa succede nei primissimi attimi della divisione cellulare, sia per i test tossicologici sui farmaci, sia soprattutto perche' queste ci permettono di portare letteralmente una malattia in provetta, in modo da scoprire possibili terapie. Per questi studi nessuno scienziato al mondo vorrebbe creare embrioni appositamente, ma basta usare quelli crioconservati in sovrannumero, che altrimenti sarebbero destinati alla distruzione. La forma migliore di rispetto per questi embrioni non e' certo gettarli via, ma farli rivivere come cellule".
In Italia gli embrioni congelati derivanti dalle tecniche di fecondazione assistita censiti erano oltre 7 mila nel 2009.
La ricerca sulle embrionali, che e' permessa in alcuni paesi Ue come la Gran Bretagna oltre che negli Usa, in Australia e in Asia, ha ricevuto uno stop dalla Corte di Giustizia Europea pochi giorni fa, con una sentenza che vieta il brevetto di farmaci o terapie ottenute da questi studi: "Anche dove la ricerca sulle embrionali e' possibile non c'e' una 'corsa sfrenata all'embrione' - sottolinea Redi - in Gran Bretagna ad esempio in 20 anni sono stati concessi solo 3 permessi per studi che le usano, un fabbisogno tranquillamente coperto con gli embrioni crioconservati".

Redazione MolecularLab.it (16/11/2011)
Pubblicato in Percezione e problemi biotech
Tag: embrioni, staminali embrionali
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Neuroni Specchio
Evento: Science & You
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy