Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Spermatozoi da staminali embrionali

Spermatozoi durante la fecondazione di un ovulo


Nei prossimi due anni saranno sintetizzati spermatozoi maschili da cellule staminali embrionali utilizzabili per la riproduzione, mentre per ovuli umani maturi bisognerà attendere

Nei prossimi due anni saranno sintetizzati spermatozoi maschili da cellule staminali embrionali utilizzabili per la riproduzione, mentre per ovuli umani maturi bisognerà attendere. E' l'annuncio degli scienziati della Stanford University (California) che arriva a poche ore dall'assegnazione del Premio Nobel per la Medicina e la fisiologia 2012 a John B. Gurdon e Shinya Yamanaka, per la scoperta sulle cellule adulte che possono essere riprogrammate in simil-staminali. Una notizia che apre nuovi scenari per le coppie sterili.
Lo studio della Stanford University ha utilizzato embrioni provenienti dalla terapie di fecondazione assistita, ma ha sollevato molte questioni etiche nella comunità scientifica.

E giunge dopo il risultato dei ricercatori dell'Università di Kyoto, che utilizzando le cellule staminali hanno fatto nascere topolini da ovociti creati in laboratorio.
Con la creazione di spermatozoi e ovuli da staminali embrionali gli scienziati americani sperano di comprendere meglio il processo riproduttivo e lo sviluppo degli embrioni. A livello clinico questo studio potrebbe anche dare nuove possibilità alle coppie sterili che vogliono avere figli biologici.
"Sappiamo che la gente pensa che questa sia medicina in stile 'Frankenstein' - afferma Renee Pera, autore della ricerca - ma questa scoperta non è mirata a un problema immaginario perchè l'infertilità può colpire per tutta la tua vita. Sappiamo che l'uso di cellule staminali embrionali per la ricerca è una scelta controversa perchè gli embrioni utilizzati vengono distrutti".
Ma secondo Pera negli Usa "ci sono tra 1 mln e 1,5 mln di embrioni utilizzati ogni anno per la procreazione assistita e circa 500 mila di questi vengono poi scartati. Solo 500 vengono utilizzati per la ricerca. Purtroppo - chiosa lo scienziato - la gente tende a preoccuparsi dei 500 invece dei 500 mila persi".

Redazione MolecularLab.it (22/10/2012)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: spermatozoi, fertilita, staminali embrionali, pma, procreazione assistita
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy