Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Riprogrammare le staminali per ridare la vista

Occhio


Un laboratorio interazionale ha individuato una mutazione del gene p63 responsabile della displasia ectodermia ed un modo per ridare funzionalità alla cornea

Un laboratorio franco-israeliano di ricerca è sul punto di realizzare una scoperta scientifica che potrebbe rivoluzionare il trattamento di alcune malattie della vista.
Insertech è un laboratorio internazionale associato con l'INSERM (institut de recherche scientifique francais) e il Technion (istituto di tecnologia israeliano). Il professor Daniel Aberdam è il creatore di Insertech, simbolo della cooperazione scientifica tra Francia e Israele. Il professor dirige anche un laboratorio nella Facoltà di Medicina del Technion (Haifa) e una equipe di ricercatori francesi all'ospedale Saint. Louis di Parigi.
Le sue ricerche si basano sulle cellule staminali, sia sul piano fondamentale (identificando i geni responsabili dello sviluppo della pelle e della cornea), o applicato (cercando di individuare dei nuovi trattamenti di malattie legate alla mutazione dei geni).
Da qualche anno l'equipe di Aberdam è stata la pioniera nella produzione di pelle a partire dalla cellule staminali embrionali, utilizzando la tecnica di riprogrammazione cellulare messa a punto dal professor Yamanaka, Premio Nobel 2012 per questa innovazione.
Questo metodo rivoluzionario consiste nel prelevare cellule dei pazienti, trasformarle in vitro in staminali che possono poi differenziarsi in qualunque altro tipo di cellula.
Ultimamente questa equipe ha fatto notevoli progressi nell'ambito della displasia ectodermica, una grave malattia genetica che tocca diversi organi o tessuti della cornea. I ricercatori hanno individuato che all'origine di questa malattia c'è una mutazione del gene p63, e che utilizzando una determinata molecola chimica, sono arrivati in vitro a riprogrammare delle cellule malate in cellule staminali, ed anche ad ottenere delle cornee sane. Questa scoperta è stata pubblicata su "Proceedings of the National Academy of Science". I test clinici dal vivo stanno per partire all'ospedale Saint-Michel di Parigi, e i loro risultati sono attesi con interesse dalla comunità scientifica internazionale.



Approfondimenti: p63

Redazione MolecularLab.it (28/02/2013)
Pubblicato in Biotecnologie
Tag: p63, displasia, ectodermica, cornea
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy