Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Approvato anche in Europa un farmaco contro l'epatite C, potenzialmente rivoluzionario

Virus epatite C


Il sofosbuvir ha dei costi estremamente elevati ma potrebbe essere una soluzione fondamentale nella lotta contro l'epatite C

Un punto di svolta nella cura dell'epatite C, è questa la promessa di un nuovo farmaco, il sofosbuvir, un antivirale inibitore della RNA polimerasi. Il farmaco è stato già approvato a metà dicembre dalla FDA americana ed a metà gennaio lo è stato anche dall'analogo ente europeo, l'EMA. "Associato ad altri farmaci, a seconda dei casi, sta dando risultati impensabili fino a pochi mesi fa: è una vera rivoluzione" dice entusiasta il direttore di epatologia dell'ospedale di Niguarda di Milano, Gaetano Ideo. "Per la prima volta possiamo pensare a una eradicazione totale di questa malattia, come è avvenuto per il vaiolo", dice speranzoso Massimo Puoti, direttore del reparto Malattie Infettive.
Il virus Hepatitis C virus (HCV), la causa dell'epatite C, può essere trasmesso sessualmente, per contatto con sangue o liquidi infetti è attacca il fegato portando gravi danni.
Colpisce 170 milioni di persone nel mondo ed in italia gli infettati sono un milione e mezzo.
Ad oggi esistevano già altri vaccini, l'interferone ed antivirali erano già usati. La migliore terapia era l'associazione dell'interferone pegilato e la ribavirina, ma hanno funzionalità diversa anche sulla base dei diversi sottotipi virali: in Italia i più diffusi sono il tipo 1, nel 50% dei casi, ed il tipo 2, nel 30%.
Con un trattamento con questi farmaci la probabilità di eliminare il virus dopo un anno è del 70% per il genotipo 2 e 3, e del 45% per il tipo 1. Ma questi dati sperimentali "nella realtà [..] sono molto minori: sia perché i pazienti veri sono diversi da quelli dei trial clinici (più anziani, magari con altre malattie) sia perché gli effetti collaterali dell'interferone sono molto importanti e rendono difficoltosa la terapia".
"Nel genotipo 2 si sono ottenute dapprima guarigioni nel 93% dei casi usandolo con la "vecchia" ribavirina - spiega ancora il direttore del reparto di Epatologia di Niguarda -. Nel genotipo 1 con lo stesso schema terapeutico i risultati sono discreti, ma associandolo con un altro nuovo antivirale (daclatasvir o ledipasvir ) si è arrivati al 90-100% di successi in 8-12 settimane di trattamento. In pratica significa la vittoria sulla malattia". "Ho partecipato a diversi trial con questi nuovi farmaci, con risultati impressionanti. Vedere i pazienti guarire in così breve tempo ci è sembrato un sogno. Per i pazienti di genotipo 1 ormai la terapia è a punto. Negli altri casi i risultati sono per ora minori, ma si stanno studiando nuove associazioni di farmaci. E stanno arrivando anche nuove molecole della stessa classe: è molto probabile che nel giro di un anno le guarigione di tutti i tipi, senza interferone, saranno oltre il 90%".

Leggi l'articolo scientifico
Rodriguez-Torres, M. (Apr 2013). "Sofosbuvir (GS-7977) plus peginterferon/ribavirin in treatment-na´ve patients with HCV genotype 1: a randomized, 28-day, dose-ranging trial". J Hepatol (2013). DOI: 10.1016/j.jhep.2012.11.018

Redazione MolecularLab.it (26/02/2014)
Pubblicato in Genetica, Biologia Molecolare e Microbiologia
Tag: sofosbuvir, epatite C
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy