Feed RSS: Molecularlab.it NewsiCalendar file
Categorie

Un brevetto per indurre in apoptosi le cellule tumorali

Globuli rossi


Scoperto perchè le cellule tumorali del sangue non vanno in apoptosi come dovrebbero, causando leucemie, mielomi e linfomi

Una nuova e significativa scoperta nell'ambito dei tumori del sangue, è stata appena pubblicata sulla prestigiosa rivista internazionale Nature Medicine. Il lavoro, condotto grazie ai fondi stanziati da AIRC e dalla Fondazione Cariplo, è stato coordinato da Giovanni Tonon - capo Unità di Genomica Funzionale del Cancro IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e docente presso l'Università Vita-Salute San Raffaele - e da Kenneth C. Anderson - Department of Medical Oncology, Dana-Farber Cancer Institute, Harvard Medical School, Boston.

L'équipe ha individuato un meccanismo attraverso il quale le cellule tumorali del sangue riescono a superare le barriere che si oppongono alla loro proliferazione indisturbata, causando malattie quali leucemie, mielomi e linfomi. Le cellule tumorali presentano una crescita tumultuosa e, come conseguenza, accumulano danni al DNA che, in una cellula sana, indurrebbero morte cellulare (apoptosi). Gli scienziati indagando sul perché in caso di tumori del sangue questo non avvenga hanno scoperto che le cellule tumorali ematologiche spengono un gene sentinella - YAP 1 - il cui compito è riconoscere la cellula "impazzita" e indurla ad apoptosi.

I ricercatori hanno poi identificato una proteina - STK4 - responsabile dello spegnimento di YAP 1 e scoperto che l'inattivazione di questa proteina ripristina i livelli di YAP1, inducendo la morte di cellule tumorali ematologiche.

L'evoluzione della terapia personalizzata in ambito oncologico ha portato negli ultimi dieci anni a progressi notevoli, soprattutto nello sviluppo di molecole che possano colpire i geni oncogeni, cioè responsabili della crescita del tumore, riducendo con la loro attività selettiva i pesanti effetti collaterali della chemioterapia convenzionale.
Questa scoperta suggerisce che si può agire anche sui geni oncosoppressori, riattivandone l'attività difensiva.

"Questo lavoro apre la strada allo studio di terapie che possano, spegnendo l'attività della molecola STK4, riattivare il ruolo fondamentale del gene sentinella che induce la morte delle cellule tumorali ematologiche, sfruttando un tallone d'Achille dei tumori. E' il risultato del lavoro di un' équipe di scienziati, e in particolare di una ricercatrice e medico di grande talento e dedizione, Francesca Cottini" afferma Giovanni Tonon.

"Questi studi evolvono da una collaborazione di lunga data tra i laboratori del dottor Giovanni Tonon e il mio sulla oncogenomica dei tumori del sangue. In particolare questi risultati definiscono un nuovo potenziale paradigma terapeutico per tumori ematologici ad alto rischio, refrattari alle terapie convenzionali" afferma Kenneth C. Anderson.

Francesca Cottini - primo autore dello studio e phisician scientist presso l'IRCCS Ospedale San Raffaele e presso la Harvard Medical School conclude: "Il sogno di ogni medico scienziato è dare un contributo scientifico che possa migliorare le aspettative e la qualità di vita dei pazienti. In questi anni ho studiato e identificato un meccanismo molecolare che il mieloma utilizza per evitare la morte cellulare e continuare a proliferare nonostante la presenza di danni al DNA. Con nostra sorpresa questo meccanismo è in uso in molte patologie proliferative del sangue e aprirà la possibilità di sviluppare nuovi target terapeutici.

Penso che la ricerca di base sia la sola risposta possibile per sviluppare la conoscenza necessaria a individuare nuovi target e nuovi farmaci. In futuro continuerò a dedicarmi alla ricerca traslazionale nel campo del mieloma per meglio caratterizzare questa complessa malattia ."

Approfondimenti: YAP1 STK4

Leggi l'articolo scientifico
Francesca Cottini, Teru Hideshima, Chunxiao Xu, Giovanni Tonon, et al."Rescue of Hippo co-activator YAP1 triggers dna damage-induced apoptosis in hematological cancers". Nature Medicine (2014). DOI: 10.1038/nm.3562

Redazione MolecularLab.it (19/05/2014)
Pubblicato in Biochimica e Biologia Cellulare
Tag: YAP1, STK4, leucemia, mieloma, linfoma, sangue
Vota: Condividi: Inoltra via mail

Per poter commentare e' necessario essere iscritti al sito.

Registrati per avere:
un tuo profilo con curriculum vitae, foto, avatar
messaggi privati e una miglior gestione delle notifiche di risposta,
la possibilità di pubblicare tuoi lavori o segnalare notizie ed eventi
ed entrare a far parte della community del sito.

Che aspetti, Registrati subito
o effettua il Login per venir riconosciuto.

 
Leggi i commenti
Notizie
  • Ultime.
  • Rilievo.
  • Più lette.

Evento: Congresso Nazionale della SocietÓ Italiana di Farmacologia
Evento: Synthetic and Systems Biology Summer School
Evento: Allosteric Pharmacology
Evento: Conference on Recombinant Protein Production
Evento: Informazione e teletrasporto quantistico
Evento: Into the Wild
Evento: Astronave Terra
Evento: Advances in Business-Related Scientific Research
Evento: Conferenza sulle prospettive nell'istruzione scientifica
Evento: New Perspectives in Science Education


Correlati

 
Disclaimer & Privacy Policy