Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 deparaffinazione
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

farmacologia
Nuovo Arrivato

Ignorante


100 Messaggi

Inserito il - 18 marzo 2009 : 07:10:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di farmacologia Invia a farmacologia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
salve. ho provato a purificare il dna da tessuto di colon paraffinato. i protocolli utitizzati sono quelli della qiagen e dell'invitrogen. in ambedue i casi ho purificato dna, secondo me, estremamente degradato, tanto che non riesco ad amplificare pur avendo la certezza della presenza del gene di interesse (kras).
ritengo critica la prima fase e cioè quella dell'allontanamento della paraffina.
utilizzo, per sezioni di 10 micron 1 ml di xilolo per 20 secondi per poi effettuare due lavaggi con etanolo assoluto che allontano facendolo evaporare. credo di portarmi dietro della pareffina.
altro punto critico è la fissazione. non ho certezza che i campioni che mi arrivano dall'anatomia patologica vengano trattati con le adeguate concentrazioni di paraformaldeide (2% o 4%).
se tra di voi c'è qualcuno che ha esperienza in tal senso può aiutarmi? avete dei protocolli consolidati per la deparaffinizzazione?
grazie se vorrete aiutarmi

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 18 marzo 2009 : 07:23:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Di solito per sparaffinare i vetrini si mettono in stufa a 56°C, scusa ma ora sono di fretta, ma cercherò un proocollo!
Torna all'inizio della Pagina

farmacologia
Nuovo Arrivato

Ignorante



100 Messaggi

Inserito il - 19 marzo 2009 : 06:46:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di farmacologia Invia a farmacologia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
scusa gfpina. ma ci si ferma qui? lo xilolo e l'etanolo, i passaggi successivi, non si effettuano? mi puoi far capire?
grazie veramente.
tato
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 19 marzo 2009 : 10:49:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusa farmacologia, ieri mattina ero di fretta, poi mi sono completamente dimenticata!
Protocolli qua non ne ho, probabilmente ho qualcosa in Italia.

Comunque visto che la paraffina in genere dai vetrini si elimina col calore, il mio ragionamento era semplicemente che un trattamento col calore ti aiuta ad eliminarla.

Comunque sia 20sec di incubazione con lo xilolo mi sembrano pochi, prova a passare a 1-3min.
Un'altra cosa che puoi fare è fare il passaggio in xilolo a caldo, incubando a 50°C.
(P.S. piccola considerazione: ma usate ancora xilolo? Usare sostanze meno tossiche tipo bioclear o altre?)

Per il problema di fissazione non credo tu ci possa fare molto, potresti chiedere come fanno in anatomia patologia a fissarli, ma fargli cambiare protocollo la vedo difficile!


Ah dimenticavo, in ogni caso cerca di eliminare la paraffina in eccesso (all'esterno della fetta di tessuto) prima di procedere.
Torna all'inizio della Pagina

farmacologia
Nuovo Arrivato

Ignorante



100 Messaggi

Inserito il - 19 marzo 2009 : 17:54:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di farmacologia Invia a farmacologia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao gfpina. in effetti uso HISTOLEMON, elimino la paraffina in eccesso.
forse sciogliendo la para a 56 °c e incubando a 50 gradi l'HISTOLEMON aumentando il periodo, forse metto a punto
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 19 marzo 2009 : 19:42:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da farmacologia

forse sciogliendo la para a 56 °c e incubando a 50 gradi l'HISTOLEMON aumentando il periodo, forse metto a punto

Si io dicevo che i vetrini li metti a 56°C, per l'estrazione puoi anche semplicemente incubare a 50°C e fare un tempo più lungo.
Torna all'inizio della Pagina

farmacologia
Nuovo Arrivato

Ignorante



100 Messaggi

Inserito il - 19 marzo 2009 : 20:56:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di farmacologia Invia a farmacologia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
poichè le mie sezioni sono di 10 micron, queste non sono depositabilil su vetrino, per cui le metterò ad incubare a bagno maria a 56 °c in una eppendorf per sciogliere la paraffina per poi trattarle con histolemon.
in settimana prossima inizio il protocollo e sicuramente ti farò sapere.
speriamo bene.
grazie ancora
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 19 marzo 2009 : 21:28:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No intendevo solo che quando fai l'istologia per sparaffinare i vetrini li metti in stufa a 56°C per 1h poi passi ai vari passaggi di xylene (o simili) e scala degli alcoli.
Il calore aiuta ad eliminare la paraffina.
Per l'estrazione se metti ad incubare in xylene (o simili) a 50°C dovrebbe essere sufficiente, senza metterli prima a 56°C.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina