Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Off-topics
 DNA onirico
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

kORdA
Utente Attivo

newkORdA
Prov.: Milano
Città: Monza


1297 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 10:14:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di kORdA  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di kORdA Invia a kORdA un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
F E N O M E N A L E

D'ora in poi prima di procedere con una PCR ricordatevi sempre di accendere dell'incenso e di entrare in meditazione zen, fondamentale per una buona ricongiunzione astrale con i vostri primer

Qualcuno avrebbe la cortesia di rispondere a questo tizio?



Immagine:

79,58 KB

http://www.linkedin.com/in/dariocorrada

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 10:55:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E da quando Lombardozzi e' diventato medico?
Ma soprattutto... da quando gli omeopati sono diventati medici?

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 11:28:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
evviva l'omeopatia..ma dove l'hai trovato quell'articolo,
chiamandosi metro il giornale mi auguro che lo distribuiscano
solo al buio dei tunnel metropolitani..brrr..
Ma anche volendo,per amore della pazzia pseudo-scientifica ,
prendere il considerazione tale ipotesi (),non son fisica
ma ...una stella enorme collassa e forma un buco nero.
Ok,a sto'punto la forza di attrazione che esercita un buco nero...potrebbe esser paragonata alla forza di attrazione
che una minuscolissima molecola di dna collassata
esercita e per giunta ad anni luce di distanza?
ma io son d'accordo...bisogna ascoltare di più
il proprio sssspirito primitivooo...oooohm...
cioèèè siamo tutti un pò bbbbuchi nerii
Torna all'inizio della Pagina

kORdA
Utente Attivo

newkORdA

Prov.: Milano
Città: Monza


1297 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 12:18:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di kORdA  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di kORdA Invia a kORdA un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nonostante sia stato deviato dall'omeopatia le lettere di Lombardozzi erano state sempre critiche ma sensate e ragionevoli.

Non riesco a capacitarmi di questo sprofondamento culturale

http://www.linkedin.com/in/dariocorrada
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 13:32:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ah beh, mi sembrava strano finche' non sono arrivato all'ultima riga, dove c'e' scritto su quale rivista questo e' stato pubblicato: su 'Metro'

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

luko
Nuovo Arrivato



42 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 20:16:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di luko Invia a luko un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"I buchi neri rappresentano lo stadio finale dell'evoluzione di alcune stelle. Quando il carburante di una stella si esaurisce, l'aumento di pressione associato al calore prodotto dalle reazioni nucleari non è sufficiente per contrastare il processo di contrazione della stella. In queste condizioni, a seconda dei valori della densità, può avvenire la formazione di una nana bianca oppure di una stella di neutroni".
La mia perplessità è la seguente, supponendo ke esista pure il buco nero nato dal nulla.... ma l'elevata temperatura di formazione del buko, non denatura il dna e distrugge le cellule?
Torna all'inizio della Pagina

Ra1D
Utente Junior

giro-Ra1D

Prov.: Bergamo
Città: Treviglio


174 Messaggi

Inserito il - 30 marzo 2006 : 23:11:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ra1D Invia a Ra1D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Uno dei pochi motivi per cui mi dispiace non fare avanti e indietro tutti i giorni da milano è proprio il poter leggere certe cose sul Metro...
Ho le lacrime agli occhi dal ridere!!!!

...e vicinissimo al mio sapere si accampa la tenebra della mia ignoranza...
Torna all'inizio della Pagina

AleXo
Moderatore

OrniAle

Prov.: Estero
Città: San Francisco, California


1550 Messaggi

Inserito il - 31 marzo 2006 : 00:47:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AleXo  Invia a AleXo un messaggio AOL Invia a AleXo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
metro e city mi mancano assaje!!!

Torna all'inizio della Pagina

Dionysos
Moderatore

D

Città: Heidelberg


1913 Messaggi

Inserito il - 31 marzo 2006 : 13:47:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dionysos  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Dionysos Invia a Dionysos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perchè prendersela?
In fondo è un buon articolo fantasy.
Basta non confonderlo con la scienza.

Volere libera : questa é la vera dottrina della volontà e della libertà
(F.W. Nietzsche)

Less Jim Morrison, more Sean Morrison!


Torna all'inizio della Pagina

gianlu1000
Nuovo Arrivato


Prov.: Messina


26 Messaggi

Inserito il - 12 aprile 2006 : 21:50:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di gianlu1000 Invia a gianlu1000 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma nn è una rivista scienza immagino questo metrò...è un racconto di pura fantasia...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina