Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Genetica
 ambiente e genotipo
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

fpotpot
Utente

Città: middleofnowhere


1056 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2009 : 19:46:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fpotpot Invia a fpotpot un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao a tutti!
nn sono assolutamente ferrata nel campo,anzi per niente e mi sembrava la mia domanda fosse cmque inerente alla "genetica".
in che misura l'ambiente influenza un fenotipo?l'argomento è ad ampio raggio..

prossima biologa
Utente Attivo

0625_da_la_fra



1437 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2009 : 20:12:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di prossima biologa Invia a prossima biologa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
be per esempio come nel caso del coniglio himalayano, il cui fenotipo è caratterizzato dall'essere bianco ma cn orecchie nere e musetto nero, che sono le parti più esposte al freddo, questo fenotipo è influenzato dall'ambiente in quanto le parti più esposte alla temperatura sono"PROTETTE"
Per quanto riguarda il discorso" ad ampio raggio" riguarda la pleiotropia...e quindi nn so risponderti... puoi ben vedere che ho chiesto spiegazioni su questo! ciao
Torna all'inizio della Pagina

bububebè
Utente Junior

shampoo

Prov.: Na
Città: Napoli


255 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2009 : 20:20:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bububebè Invia a bububebè un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esiste proprio una branca della genetica,la genetica di popolazione,che si occupa di questo...
In generale, per i caratteri complessi, ossia quelli multifattoriali, è molto difficile capire quanto incida la componente ambientale e quanto quella fenotipica! I caratteri multifattoriali, sono pertanto detti "caratteri contunui" o "quantitativi". In linea generale ci sono vari approcci utili per comprendere se un carattere (e ovviamente una malattia) sono determinati dall'ambiente o dal genotipo dell'individuo... si assume comunque che i geni, abbiano una "capacità potenziale" di intervenire sul fenotipo... nel caso in cui però le condizioni ambientali non siano favorevoli, i geni stessi possono essere incapaci di sviluppare tale potenziale, e di conseguenza l'espressione fenotipica cambia. La suscettibilità di una malattia, cioè la possibilità di ammalarsi è ritenuta essere un carattere continuo, e pertanto,è stato osservato che individui affetti tendono ad aggregarsi in famiglie, in cui i familiari di una persona affetta (che in genere condividono l'ambiente in cui vivono oltre che il parte del genotipo) hanno maggiori probabilità di manifestare una malattia. Da qui, si procede con l'osservazione del rishio di ammalarsi e della concordanza tra i gemelli MZ e tra i fratelli.... I gemelli MZ condividono il 100% dei loro geni; al contrario i fratelli solo il 50%... di conseguenza se un soggetto si ammala, il suo gemello identico ha il 100% delle probabilità di ammalarsi... Se una detrminata malattia, o comunque un qualunque carattere, è determinato da una componente genetica, osserveremo un calo di % delle concordanze dei fratelli rispetto ai gemelli MZ ( appunto perchè il carattere è influenzato dalla quantità dei geni condivisi, e quindi 100% gemelli MZ e 50% fratelli); al contrario il carattere in questione dipende da una componente ambientale, non si osserverà differenza di % tra le concordanze dei gemelli MZ e quelle dei fratelli, perchè l'espressione fenotipica dipende solo dal fatto che si tende a vivere nel medesimo ambiente...

★°•. єѕтяєℓℓα .•°★
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8380 Messaggi

Inserito il - 01 luglio 2009 : 20:22:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh una domandina da niente...
comunque ti rispondo con 2 video dove è un po' riassunta l'importanza dell'ambiente sul fenotipo.
Te li consiglio, sopratutto il secondo!
http://www.youdem.tv/VideoDetails.aspx?id_video=3158b7c7-9954-4525-bd4e-d627d0455ead
http://www.youtube.com/watch?v=BIhnR_8hdac
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina