Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biochimica
 Proteine
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

byte
Nuovo Arrivato

0818_da_fakestudent86


52 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2009 : 09:01:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di byte Invia a byte un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti e buona giornata:
Avrei bisogno di una conferma; speriamo che anche stavolta (cioè mai) siate in tanti a risp.
Sto studiando il PI delle proteine: Poiché le proteine hanno un PI di 4,5 - 5,6 sono tutte in forma ANIONICA cioè con i residui aminoacidici di carattere acido e con carica elettrica netta pari a -1. Proprio tale struttura permette in ambiente fisiologico di formare dei proteinati con Basi forti Na-K, ed acidi deboli -NH3- . Ma è all'istidina ossia al gruppo imidazolico che bisogna attribuire l'azione tampone delle proteine in ambiente fisiologico. (questa è la spiegazione del testo)
Adesso vorrei mettere in relazione il perchè. e dico:
Dato che l'anello imidazolico dell'istidina è un eterociclico con un punto isoelettrico circa"6" accetta e dona protoni e quindi influenza i residui aminici circostanti presenti in soluzione che alloro volta esplicano questa azione tampone. é giusto dire che l'istidina influenza gli aminoacidi di una proteina in uno stesso contesto od in uno stesso ambiente?
grazie per una risposta, ciao a tutti
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina