Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biochimica
 ruolo del Ca2+ nell'attivazione della PDH
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

frilla1
Nuovo Arrivato



18 Messaggi

Inserito il - 09 giugno 2010 : 11:59:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di frilla1 Invia a frilla1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ecco un altro dubbio amletico,sicuramente anche questo banale per voi! :)

Leggo sul mio libro che l'adrenalina nel muscolo e in minor parte nel fegato attiva la cascata del fosfoinositolo che libera tra gli altri ioni Ca2+ nel citosol. Ora, sappiamo che gli ioni Ca2+ aumentano in questo modo anche a livello mitocondriale dove attivano tra gli altri una proteina fosfatasi, attivando la piruvato deidrogenasi, l'enzima che catalizza la conversione di piruvato ad acetilcoA che può entrare nel ciclo di Krebs o essere utilizzato come precursore nella sintesi degli acidi grassi.
Ora, leggo che lo stesso effetto sulla PDH si ha quando la concentrazione i insulina ematica sale.

Ma l'adrenalina non aumenta come il glucagone negli stati di digiuno o comunque di sforzo fisico?
in questi stati non dovrebbe bloccarsi il CAC e attivarsi la gluconeogenesi e la glicogenolisi?

Sicuramente mi sbaglio, spero nella vostra illuminazione
Grazie

Neggy
Nuovo Arrivato



10 Messaggi

Inserito il - 09 giugno 2010 : 14:20:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Neggy Invia a Neggy un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Considera che l'adrenalina è il principale ormone della cosidetta risposta "fly or fight". Dire che aumenta negli stati di digiuno è vero ma non aggiungere altro è alquanto riduttivo. L'adrenalina aumenta sopratutto in risposta all'esercizio fisico, stati di ansia, paura etc. etc.
Il suo scopo principale è quello di accellerare il metabolismo per preparare l'organismo ad affrontare sforzi fisici.

Qui di seguito c'è un elenco degli effetti dell'adrenalina a livello sistemico, presi da wikipedia, giusto per darti una panoramica generale:
* Aumento del consumo di ossigeno
* Diminuzione della fatica nelle parti periferiche del corpo
* Aumento del rendimento metabolico
* Aumento del consumo di sostanze nutritive
* Dilatazione delle pupille
* Aumento della frequenza cardiaca
* Vasocostrizione a livello cutaneo
* Aumento della pressione arteriosa
* Incremento delle capacità muscolari
Torna all'inizio della Pagina

frilla1
Nuovo Arrivato



18 Messaggi

Inserito il - 09 giugno 2010 : 14:58:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di frilla1 Invia a frilla1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie mille si ma questa più o meno è l'unica cosa che mi è chiara..non capisco perchè attraverso la cascata del fosfoinositolo e la liberazione degli ioni ca2+ si debba attivare la PDH e quindi il ciclo dell'acido citrico?


Cioè come è possibile che insulina e e adrenalina abbiano lo stesso scopo se sono prodotti in momenti diversi cioè a concentrazioni di glucosio ematico diverse con però lo stesso obiettivo?
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina