Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biotecnologie
 stress biotici JA-SA
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Cangrande
Utente Junior

Cangrande Della Scala
Prov.: Verona


280 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2006 : 22:49:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cangrande Invia a Cangrande un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Qualcuno mi sa spiegare perchè salicinato e jasmonato vengono usati per simulare stress biotici in specie vegetali? Sono interessato a qualsiasi tipo di informazione

Magnifico atque victoriosissimo Domino, Domino Kani Grandi de la Scala.

Patrizio
Moderatore

mago

Città: Vancouver


1900 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2006 : 23:44:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Patrizio  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Patrizio Invia a Patrizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sappiamo che le piante hanno 2 tipi di sistemi di difesa,COSTITUTIVO e INDOTTO,quest ultimo si attiva attraverso un meccanismo chiamato incompatibilità genetica in presenza di un agente estraneo,tra i tanti e diversi meccanismi che le piante hanno per difendersi da un particolare patogeno,abbiamo anche la produzione di acido salicilico e acido jasmonico,ora, nel caso dell acido salicilico,si accumula ad alte concentrazioni nelle sue vicinanze e induce i geni di difesa(anche se ci sono dei batteri che producono la salicilato idrossilasi che convertono il salicilato in caterolo e la risposta di difesa viene di molto abbassata),mentre l acido jasmonico che deriva dall acido linolenico ossigenato(prodotto dalla fosfolipasiA),in seguito all attacco del patogeno aumenta sia localmente che sistemicamente e questo attiva dei fattori di trascrizione inducendo l espressione genica,quindi diciamo che in un certo senso prepara la pianta ad un eventuale secondo attacco in un punto diverso dal primo, ma poi ce ne sono tanti altri come l etilene le proteine correlate alla difesa le difensine le fitoelassine l'ossido nitrico etc..etc etc.
Hai l esame di biologia molecolare dei vegetali? che stress!! , da questo deduco che usano questi due composti per simulare appunto uno stress biotico
Torna all'inizio della Pagina

Cangrande
Utente Junior

Cangrande Della Scala

Prov.: Verona


280 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2006 : 08:39:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cangrande Invia a Cangrande un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie Patrizio 1000 della risposta era proprio quelloche cercavo.

Magnifico atque victoriosissimo Domino, Domino Kani Grandi de la Scala.
Torna all'inizio della Pagina

Cangrande
Utente Junior

Cangrande Della Scala

Prov.: Verona


280 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2006 : 08:44:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cangrande Invia a Cangrande un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie 1000 .... (scusate)

Magnifico atque victoriosissimo Domino, Domino Kani Grandi de la Scala.
Torna all'inizio della Pagina

Patrizio
Moderatore

mago

Città: Vancouver


1900 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2006 : 08:46:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Patrizio  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Patrizio Invia a Patrizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
prego figurati, ma scusate di che ?hai letto il topic "AI MIEI TEMPI"?
Torna all'inizio della Pagina

Cangrande
Utente Junior

Cangrande Della Scala

Prov.: Verona


280 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2006 : 11:20:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cangrande Invia a Cangrande un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sì sì letto

Magnifico atque victoriosissimo Domino, Domino Kani Grandi de la Scala.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina