Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 se non ti laurei con 110, ti prendono lo stesso?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

francescoseinen
Nuovo Arrivato

Creativity
Città: Firenze


25 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 18:20:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francescoseinen Invia a francescoseinen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti,
sono un biotecnologo molecolare alla triennale.
Vorrei fare la magistrale (Msc) all'estero.
Forse sono paranoico, ma vorrei sapere se, anche se non prendi 110 alla laurea, ti ammettono alla magistrale. Lo chiedo perché sui siti di università in alcuni paesi (soprattutto quelli scandinavi), hanno dei prerequisiti per l'ammissione alle magistrali.
Ad esempio, Università di Helsinki:

Admission Criteria (per un MSc)
Applicants, who have at least a Bachelor’s degree or another same level degree in a relevant field from Finland or abroad, can apply to the MBIOT-programme. Applicants who will graduate after the application deadline can be accepted conditionally. Conditionally accepted applicants must submit a certificate of the undergraduate degree together with enrolment documents by August 2, 2011. Only applicants who have completed the undergraduate degree with one of the following grades can be considered:
First Class
A minimum of 65% of total points
Other equal level grade (needs to be certified)

Relevant work experience and academic letters of recommendation will be considered if the applicants cannot be separated on the bases of degree certificates.


All applicants need to submit a certification of their English language skills. The list of accepted certificates and scores is available in language requirements page."

Non è l'inglese che mi spaventa, ma non vorrei che il fatto di non aver preso un voto alto alla laurea o ad alcuni esami mi chiuda alcune porte a priori, capito? Naturalmente estendo tutto questo al Ph.D, che farò di sicuro sempre all'estero.
Personalemte mi interessavano paesi come Svizzera, Germania e "Scandinavia".

P.S. Ne apprfitto per ringraziare gli utenti del forum che già mi hanno dato una grossa mano con i loro consigli, grazie.

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 18:28:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"A minimum of 65% of total points" decisamente non intende 110 e lode! :)
Poi è chiaro che avere un voto alto non guasta, ma questo penso che sia ovvio.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

francescoseinen
Nuovo Arrivato

Creativity

Città: Firenze


25 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 18:36:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francescoseinen Invia a francescoseinen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì, quello è ovvio.
Però vedi anche che prima prendono quelli col voto più alto.
Poi non so come funziona generalmente all'estero, cioè...in tutte le università è così?
Per il Ph.D cosa mi dici?
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 18:54:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dove io ho fatto il PhD non avevano alcun requisito di voto (almeno, per gli studenti internazionali).

Chiaramente non avendo moltissime possibilità di giudicarti, a meno che tu non abbia già diverse pubblicazioni o un sacco di esperienza, a parità di CV preferiranno uno con un voto più alto. Non è necessariamente vero che voto più alto = miglior PhD, ma in qualche modo devono pur scegliere chi accettare e chi no...

Comunque ti assicuro che è inutile farsi queste paranoie, il solo modo di sapere se ti prenderanno è fare la domanda. Il peggio che può succedere è che non ti prendano. Se fai molte domande (anche allo stesso tempo, anzi meglio se le fai allo stesso tempo) avrai più chanches di essere preso da qualche parte.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

francescoseinen
Nuovo Arrivato

Creativity

Città: Firenze


25 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 19:12:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francescoseinen Invia a francescoseinen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bè guarda...vedendo i vostri curriculum e quelli die miei docenti del corso o di alcuni dottorandi, quello che dicono gli utenti più esperti qui sul forum, io michiedo :"Ma dove voglio andare? Questi viaggiano, fanno, perché sono bravi"
Perché tanto so che non prenderò 110 alla laurea capito? Non vorrei che ciò mi chiudesse a priori delle porte, ripeto.
Torna all'inizio della Pagina

legolas
Utente

0121_da_legolas

Prov.: Lecce
Città: Trepuzzi


723 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 19:49:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di legolas Invia a legolas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non ti si chiuderanno le porte come dici. Il ho avuto un buon voto ma non il massimo (sempre meglio averlo per carità). Lavoro e ho le mie soddisfazioni personali! Per questo non preoccuparti!
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 20:10:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da francescoseinen

Bè guarda...vedendo i vostri curriculum e quelli die miei docenti del corso o di alcuni dottorandi, quello che dicono gli utenti più esperti qui sul forum, io michiedo :"Ma dove voglio andare? Questi viaggiano, fanno, perché sono bravi"
Perché tanto so che non prenderò 110 alla laurea capito? Non vorrei che ciò mi chiudesse a priori delle porte, ripeto.



Purtroppo non ho una sfera di cristallo per darti la risposta a queste questioni. La cosa che so di sicuro tuttavia, è che partire pensando che non ti prenderanno mai non aiuta per nulla.
Devi essere confidente in te stesso, e trasmettere questa confidenza, cercando di venderti nel miglior modo possibile. Tanto per dirne una, un CV scritto male ha un'alta possibilità di essere letto solo superficialmente, indipendentemente dalla bravura della persona.

Quando fai domanda per un posto "orienta" la scrittura del tuo CV e lettera di presentazione a seconda di dove stai mandando la domanda.

Ricorda sempre che non sono loro che ti fanno un favore ad assumerti, sei tu che stai andando a lavorare per loro e contribuire per ottenere dei risultati, quindi devi spiegare perchè dovrebbero avere interesse ad assumerti.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

francescoseinen
Nuovo Arrivato

Creativity

Città: Firenze


25 Messaggi

Inserito il - 22 dicembre 2010 : 20:42:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francescoseinen Invia a francescoseinen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80 Purtroppo non ho una sfera di cristallo per darti la risposta a queste questioni. La cosa che so di sicuro tuttavia, è che partire pensando che non ti prenderanno mai non aiuta per nulla.
Devi essere confidente in te stesso, e trasmettere questa confidenza, cercando di venderti nel miglior modo possibile. Tanto per dirne una, un CV scritto male ha un'alta possibilità di essere letto solo superficialmente, indipendentemente dalla bravura della persona.

Hehe, questa risposta sottolinea la mia paranoia...i vostri consigli mi fanno subito tornare alla realtà...

Citazione:
Messaggio inserito da chick80Quando fai domanda per un posto "orienta" la scrittura del tuo CV e lettera di presentazione a seconda di dove stai mandando la domanda.


Sì, a questo non avevo mai pensato. Davvero utile come espediente. Peccato di gioventù.

Citazione:
Messaggio inserito da chick80Ricorda sempre che non sono loro che ti fanno un favore ad assumerti, sei tu che stai andando a lavorare per loro e contribuire per ottenere dei risultati, quindi devi spiegare perchè dovrebbero avere interesse ad assumerti.



E io tendo automicamente a pensare l'esatto opposto :D

Comunque, si i miei prof. mi dicono che l'importante è quello che sai fare, e soprattutto devi specializzarti bene su quello che ti piace.
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2010 : 00:07:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come al solito condivido appieno quello che dice chick80.

Tieni presente anche queste cose:
Primo è diverso se fai richiesta per un MSc o per un PhD!
Per un MSc probabilemte guardano di più il voto, devi frequentare l'Università per laurearti lì e ovviamente hai poca o nessuna esperienza in laboratorio, in fondo non ci sono molti altri criteri in base ai quali potrebbero selezionare le persone no? Non so come vadano le cose in Italia (io ho fatto la laurea di 5 anni) ma credo che una cosa analoga valga anche per l'iscrizione ad alcuni corsi magistrali qua da noi.
Per un PhD hai si qualche corso da seguire in Università, ma il tuo lavoro sarà in laboratorio, in questo caso l'Università centra meno, ma c'entra di più il referente del PhD. Sicuramente guarderanno anche il voto, ma molto di più quello che sai fare, cosa hai fatto in tesi e valutano chi potrebbe fare al caso loro, dopo di che se rientri nella "rosa dei candidati" ti faranno un colloquio ed è lì in realtà che ti giochi il tutto. Quindi alla fine, nel caso del PhD conta molto più la persona che non il voto.
Citazione:
Messaggio inserito da francescoseinen

Citazione:
Messaggio inserito da chick80Ricorda sempre che non sono loro che ti fanno un favore ad assumerti, sei tu che stai andando a lavorare per loro e contribuire per ottenere dei risultati, quindi devi spiegare perchè dovrebbero avere interesse ad assumerti.



E io tendo automicamente a pensare l'esatto opposto :D

Beh ma non è una questione di "pessimismo" è che fondamentalmente a loro non gliene frega niente di farti un favore, a loro interessa avere una persona che sia in grado di svolgere quel lavoro, punto! Tu devi solo dimostrare che sei adatto, quindi farti vedere interessato, e far risaltare le tue eventuali competenze in quel campo, poi tutto il resto è contorno.
E' ovvio che se si presentano al colloquio 2 persone ugualmente interessate e ugualmente preparate magari scelgono il più simpatico, ma se tra le 2 persone uno è preprato e l'altro è simpatico ma non preparato allo stesso livello sceglieranno il primo. Insomma bisogna giocarsi un po' tutto.

Infine:
Citazione:
Messaggio inserito da francescoseinen
Bè guarda...vedendo i vostri curriculum e quelli die miei docenti del corso o di alcuni dottorandi, quello che dicono gli utenti più esperti qui sul forum, io michiedo :"Ma dove voglio andare? Questi viaggiano, fanno, perché sono bravi"
Perché tanto so che non prenderò 110 alla laurea capito?

Uno che va all'estero per il PhD o ancora meglio per la magistrale non ha un gran CV, per il semplice fatto che non ancora avuto il tempo di farselo. Conosco gente che è andata all'estero senza avere un gran CV e anche parecchi anni dopo la laurea.
Tu cerca sempre di dare il meglio di te, ma non farti troppi problemi inutili, concordo con chick cerca di avere e sopratutto trasmettere un atteggiamento positivo!
Torna all'inizio della Pagina

francescoseinen
Nuovo Arrivato

Creativity

Città: Firenze


25 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2010 : 00:15:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francescoseinen Invia a francescoseinen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie ragazzi, non so come ringraziarvi.
Siete commoventi!
Come vi ho già detto, i vostri consigli, frutto di maggiore esperienza, mi alleggeriscono l'animo!
È che tendo sempre a valutare la peggiore delle ipotesi, è probabile che sia un mio psicologico meccanismo di difesa.

Torna all'inizio della Pagina

legolas
Utente

0121_da_legolas

Prov.: Lecce
Città: Trepuzzi


723 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2010 : 17:50:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di legolas Invia a legolas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ci fa molto piacere se i pareri e i consigli dei professionisti presenti sul forum ti caricano un pochino, dopo tutto la community esiste anche per questo!
Io possiedo un carattere molto simile al tuo però il motore che mi ha fatto conquistare più autostima è stata la passione che nel mestiere di scienziato è fondamentale. Ci vuole tantissima dedizione e credo nella ricerca per il miglioramento della qualità della vita. Cerca di avere fantasia. Come lo sport, l'arte e la musica la ricerca deve essere intesa da te come un'entità che deve appassionare. Studia con interesse quello che incontri. Dopo aver raggiunto il risultato desiderato, se ti ha dato delle soddisfazioni, approfondiscilo di tuo e non ti fermare. Se con l'approfondimento autodidattico ottieni ancora più soddisfazioni, tombola! Questo è l'iter per ottenere un domani più autostima nel tuo lavoro e nella vita. Se vuoi convincerti e ottenere più positività ricerca nelle tue gesta i risultati che desideri, non avere paura di sbagliare perchè anche quello aiuta.
Vai Checco!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina