Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Varie
 Università, Orientamento, Lavoro
 quanti di voi avrebbero voluto fare MEDICINA E CHIRURGIA?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Risorse di Università e Lavoro: Siti di Università - enti di ricerca e Lavoro Ultime notizie
Pagina Successiva

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione
Pagina: di 3

AnitaSpera
Nuovo Arrivato



86 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 11:23:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AnitaSpera Invia a AnitaSpera un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sondaggio:
non voglio offendere l'orgoglio degli stimatissimi biologi- biotecnologi o tecnici di laboratorio... o futuri tali.
Però ve lo chiedo perchè io in prima persona avrei voluto studiare medicina ma non ho superato il test e ho scelto TLB per avere una garanzia di un lavoro, ma spero dopo la tirennale di riuscire a studiare medicina...
Pongo questo "stupido" sondaggio perchè mi accorgo che tra i miei compagni ci sono già 5 persone che avrebbero voluto fare medicina, so che che molti si iscrivono a biologia o biotecnologie come seconda scelta. Sono sicura che magari molti hanno poi cambiato idea, trovando più interessante lo studio della biologia piuttosto che quello della medicina. Però quanti di voi AVREBBERO VOLUTO o a quanti non è mai interessata la medicina?
Considerando soprattutto che molte materie sono affini.

Scelte:

Sogno ancora adesso di diventare un giorno medico
Non ho mai pensato di fare medicina, ma adesso me ne sono pentita/o
Non ho mai pensato a medicina e non mi interessa
Non farei mai e poi mai il medico, preferisco essere biologo/biotecnologo/tlb
Avrei voluto ma ora ho abbandonato l'idea
Questo sondaggio offende i biologi/biotecnologi

(Voto Anonimo)

M111
Utente

Pleiadi

Prov.: Lucca
Città: Guamo


838 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 11:40:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di M111 Invia a M111 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non l'ho mai pensato, in tutta la mia vita ho pensato a tantissimi lavori, ma sinceramente mai al medico.
Da bambino volevo fare l'astronauta, poi l'attore....e poi tante altre cose, c'è stato pure un periodo nel quale mi vedevo come futuro ambasciatore :D:D

Ero e sono molto convinto della scelta che mi ha condotto a questa....attualità.
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 14:00:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mai davvero, non mi piace andare negli ospedali e non sarei bravo a trattare con i pazienti.

Mi limito a operare i miei topolini :)

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Caivs.Ivlivs
Utente Junior

Città: Brescia


302 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 14:04:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caivs.Ivlivs Invia a Caivs.Ivlivs un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me è una scelta che dev'essere sentita. Io è da quando ero bambino che ho il desiderio di diventare un medico, fortunatamente sono riuscito ad essere ammesso. Conosco un sacco di persone che "ripiegano" su infermieristica, fisioterapia, biotecnologie e biologia, ma in tutta sincerità, dal punto di vista personale, io preferisco uno che si fa un anno a lavorare (non c'è nulla di male, non è un disonore) per poi riprovare il concorso, che uno che tenta di ripiegare su qualcosa che non lo appassiona. Se poi l'altro corso di laurea lo appassiona comunque, allora è un altro discorso. Ma sentire gente che ti dice: "Io ho provato il test di ammissione a medicina, ma non sono passato, quindi faccio un anno a biologia e poi lo riprovo perché di fare il biologo non ne ho assolutamente voglia" ti fa cadere i cosiddetti.
Punto di vista personale, condivisibile o meno. ;)
Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 14:13:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me ha senso per due motivi. In primo luogo hai la speranza che qualche esame fatto a scienze biologiche, biotecnologie, farmacia... ti sia riconosciuto e non si debba rifarlo qualore si passasse il test. In secondo luogo nel primo anno di questi corsi di laurea si studiano tutte le cose che devi sapere per superare il test e anche molto di più (sempre che le si studino e si affrontino i relativi esami). Se le fai le probabilità di superare l'ammissione impennano.
Tuttavia ha senso anche la questione del lavoro, senza dubbio. Il problema è che molto spesso si perde l'abitudine allo studio e soprattutto si fa passare molto tempo che fa scemare i ricordi delle superiori che bene o male sono essenziali, soprattutto per la cultura generale.

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

dallolio_gm
Moderatore


Prov.: Bo!
Città: Barcelona/Bologna


2445 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 14:22:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dallolio_gm  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di dallolio_gm Invia a dallolio_gm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per me invece vale il discorso inverso: ero entrato a medicina peró alla fine mi sono iscritto a Biotecnologie.

Quello del medico è un lavoro duro che assorbe molto tempo ed energie... poco tempo per leggere e per studiare, o per seguire progetti personali. Preferisco il lavoro del ricercatore, perchè sono libero di passare tutto il tempo che voglio leggendo, architettando e provando cose nuove. Se avessi studiato medicina, non avrei mai avuto l'opportunitá di imparare a programmare, e avrei avuto delle conoscenze di biologia limitate... non credo che mi sarei trovato bene come medico.

Il mio blog di bioinformatics (inglese): BioinfoBlog
Sono un po' lento a rispondere, posso tardare anche qualche giorno... ma abbiate fede! :-)
Torna all'inizio della Pagina

Iside
Utente Attivo

Iside_paradise

Città: Napoli


1375 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 14:41:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Iside  Invia a Iside un messaggio Yahoo! Invia a Iside un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
io non ho mai tentato il test d'ingresso a medicina. la mia prima scelta è stata biotecnologie. a volte me ne pento, altre no. il lavoro mi piace e lo faccio con passione, ma se tornassi indietro sceglierei altro, molto probabilmente medicina.

...we're just two lost souls swimming in a fishbawl...year after year...
Torna all'inizio della Pagina

Daria85
Utente

aplisia



678 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 18:55:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Daria85 Invia a Daria85 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
io invece volevo fare veterinaria...poi per problemi logistici ho dovuto rinunciare per forza.
per fortuna biotecnologie mi ha fatto innamorare e sn felicissima di essere una biotec!;)
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 19:27:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bella la risposta: "Questo sondaggio offende i biologi/biotecnologi" (anche se non è stata la mia scelta)

Anche per quanto mi riguarda non ho mai pensato di fare medicina, pur avendo medici in famiglia (o forse proprio per quello). Al liceo volevo fare Lingue, poi mi sono innamorata della Biologia e ho fatto quello, ma mai e poi mai tornerei indietro! E' il lavoro che mi piace fare per quanto sia difficile (sopratutto in Italia), ma fare il medico è una cosa completamente diversa e non mi piacerebbe.
Torna all'inizio della Pagina

AnitaSpera
Nuovo Arrivato



86 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2011 : 19:33:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AnitaSpera Invia a AnitaSpera un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sì comunque c'è da dire che dal punto di vista teorico ci sono materie che vengono affrontate allo stesso modo sia a medicina che a biologia/biote : istologia, genetica, biochimica, microbiologia, fisica ecc.. mentre altre che sono totalmente diverse o trattate in modo diverso. Io personalmente apprezzo quello che sto studiando e ho scelto TLB perchè dà maggiori garanzie per il lavoro, ma mi sarebbe piaciuto anche fare biologia o biotecnologie mediche. Infatti non ho fatto solo il 1 anno, ma voglio finire la triennale... però ho capito che vorrei riprovare medicina, spero magari nei primi 2 anni di riuscire anche a lavoare part time come tlb, pensate sia possibilte? I primi 2 anni è abbastanza leggero l'orario di medicina e non c'è tirocinio... inoltre se anche lavorassi a tempo pieno in ospedale potrei lavorare nei week end e nelle notti. Bè questo si vedrà!
Quello che secondo me distingue molto medicina da biologia/biotecnologie è , oltre al LAVORO che è ovviamente diversissimo, anche la possibilità di fare quello per cui si è studiato. un biologo molte volte si laurea ma nn trova lavoro e ripiega su lavori che c'entrano poco con la sua formazione...mentre un laureato in medicina riesce sempre a lavorae come medico.
Inoltre quello che mi piace del lavoro del medico è il contatto umano che è assente nel lavoro da analista di laboratorio ecc...
Torna all'inizio della Pagina

domi84
Moderatore

Smile3D

Città: Glasgow


1723 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 10:46:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di domi84 Invia a domi84 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mai pensato di fare medicina! Lo immagino noioso...
Ogni tanto però mi chiedo come sarebbe stato fare informatica/ingegneria informatica...

Il mio blog: http://domi84.blogspot.com/
Le foto che ho scattato...
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

Notte



1123 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 12:05:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di n/a Invia a n/a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Neanch'io mai pensato di fare medicina :)
Per come sono fatta io non dormirei la notte pensando di aver sbagliato cura o diagnosi!
Invece mi chiedo come sarebbe stato fare qualcosa di totalmente diverso, come design d'interni (test anche passato a suo tempo).
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 12:43:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io credo che la domanda giusta (e interessante) sarebbe stata "perchè avete fatto Scienze Biologiche, Biotecnologie, o similiari ???".

Pr comprendendo (in parte) le ragioni (spesso sbagliate), detesto questo continuo confronto con Medicina e i medici, che trovo assolutamente fuori luogo.
Perchè non confrontarsi anche coi Geologi o con gli Avvocati ???


Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 13:01:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Credo perché non c'è un gran numero di biotecnologi o biologi che avrebbe voluto fare giurisprudenza o geologia.

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 13:24:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì, ma bisogna stare attenti a non confondere le ambizioni professionali con quelle economiche.
Io ancora devo capire se i "medici mancati" rimpiangono la tipologia di professione o il guadagno.
Perchè Scienze Biologiche (o Biotecnologie o similari) portano a una professioni diversa rispetto a quella del medico, e non capisco quindi il continuo raffronto con questa.
Ecco perchè ho chiesto come mai nessuno si confronta con gli Avvocati, i Notai, o i laureati in Economia e Commercio...

Se la scelta dei CdL suddetti è stata un ripiego perchè non si è riusciti ad entrare o potuto per altri motivi fare Medicina, si deve assumere che la professione del Medico sia ritenuta "superiore", e non vedo quindi perchè incaxxarsi.

E poi vorrei vedere quanti biologi che ora "infamano" i medici, nel caso fossero riusciti a diventare medici loro stessi, se non si comporterebbero esattamente all'opposto di ora ma, anzi, difenderebbero la categoria a spada tratta, con buona pace delle considerazioni etiche e didattiche sulle professionalità e sulle possibilità che i biologi ritengono rubate dagli onnipotenti medici...

Sbaglio ???



Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 14:00:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
[quote]E poi vorrei vedere quanti biologi che ora "infamano" i medici, nel caso fossero riusciti a diventare medici loro stessi, se non si comporterebbero esattamente all'opposto di ora ma, anzi, difenderebbero la categoria a spada tratta, con buona pace delle considerazioni etiche e didattiche sulle professionalità e sulle possibilità che i biologi ritengono rubate dagli onnipotenti medici...[(quote]

Mi ricordo di un caso del genere anche qui nel forum... Non mi ricordo come si chiama ma mi ha dato proprio questa sensazione: appena superato il test è cambiato l'atteggiamento .

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

n/a
deleted

Notte



1123 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 14:02:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di n/a Invia a n/a un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Emily?
Sta spammando ancora alla grande ma fortunatamente in altri forum :D
Torna all'inizio della Pagina

chim2
Utente Attivo

Death Note



2110 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 14:04:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chim2 Invia a chim2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Dearg-Due

Pr comprendendo (in parte) le ragioni (spesso sbagliate), detesto questo continuo confronto con Medicina e i medici, che trovo assolutamente fuori luogo.
Perchè non confrontarsi anche coi Geologi o con gli Avvocati ???




è un discorso molto vasto che va dal guadagno perchè obbiettivamente un medico che non fa carriera guadagna sempre molto di più dello stipendio medio italiano,in più c'è una questione di tipo universitario :cioè il num. chiuso ha spinto anche in maniera indiretta i giovani a tentare medicina visto che è stata la 1 ad avere il num chiuso per legge nazionale...quindi facendolo vedere agli occhi dei più giovani come un elitè....cioè io onestamente l'ho avvertito come un discorso di marketing ..(sarà una sensazione mia)..
non dimentichiamo che gli italiani sono notoriamente ciucci in matematica questo frena (oltre agli abbandoni) l'iscrizione in altre facoltà quali ingegneria,fisica o matematica...quindi tralasciando quelle umanistiche e economiche..ecco che rimangono solo le sanitarie e le biologiche che in parte si assomigliano molto per metodo di studio..poi del resto il ricercatore è una figura svalutata in italia,in più politiche fatte davvero male per l'inserimento dei laureati nelle aziende...obbiettivamente rispiecchia la nostra situazione culturale-economica italiana:studiare per il posto fisso in questo caso in sanità
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 14:17:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì ma già in partenza queste sono solo domande da "medici mancati", dimostrazione ne è che persone come me e molti altri che hanno risposto a questa discussione, contenti e convinti della scelta fatta non hanno neanche mai pensato ad iscriversi a Medicina, ma se avevano dubbi erano strade completamente diverse, cito dalle risposte precedenti:
Citazione:
Messaggio inserito da M111

Da bambino volevo fare l'astronauta, poi l'attore....e poi tante altre cose, c'è stato pure un periodo nel quale mi vedevo come futuro ambasciatore :D:D

Citazione:
Messaggio inserito da GFPina

Al liceo volevo fare Lingue...

Citazione:
Messaggio inserito da domi84

Ogni tanto però mi chiedo come sarebbe stato fare informatica/ingegneria informatica...


Citazione:
Messaggio inserito da Pincopallina

Invece mi chiedo come sarebbe stato fare qualcosa di totalmente diverso, come design d'interni (test anche passato a suo tempo).


Solo un paio hanno detto di averci pensato.

Sicuramente visto la maggiore affinità tra i corsi di Laurea e più facile trovare "medici mancati" che non "avvocati mancati", ma non metto in dubbio che ce ne possano essere.

Comunque, se vogliamo dire che ci sono affinità tra questi corsi di Laurea e che siamo sempre nel campo delle discipline scientifiche ok, ma per favore non generalizziamo tutto dicendo cose del tipo:
Citazione:
sì comunque c'è da dire che dal punto di vista teorico ci sono materie che vengono affrontate allo stesso modo sia a medicina che a biologia/biote : istologia, genetica, biochimica, microbiologia, fisica ecc..

non è affatto vero!
Che ci siano le stesse materie in tutti questi corsi di Laurea ok, ma che vengano affrontate nello stesso modo assolutamente no! E ti assicuro che parlo con abbastanza cognizione di causa, almeno per quanto riguarda Genetica visto che ho seguito svariati corsi di Genetica (non solo "Genetica di base") durante il corso di laurea in Biologia e poi mi sono ritrovata dall'altra parte della cattedra per il corso di laurea in Medicina e ti posso assicurare che gli argomenti e sopratutto il modo di affrontarli sono ben diversi!
Per altre materie comunque vale la stessa cosa, anche se le materie sono le stesse se il corso è organizzato bene sono affrontate valorizzando gli aspetti più interessanti per il corso di laurea stesso.

N.B. Prima di generare flames col rischio di chiudere anche questa discussione, specifico che con il termine "medici falliti" voglio semplicemente dire "persone che si volevano iscrivere a Medicina e hanno ripiegato su altro". Poi non è affatto detto che chi l'abbia fatto non sia infine contento della scelta e non abbia deciso di rimanere a biologia/biotech
Torna all'inizio della Pagina

M111
Utente

Pleiadi

Prov.: Lucca
Città: Guamo


838 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 14:52:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di M111 Invia a M111 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi sembra che nell'intervento di GFPina siano riportate tutte le risposte che avrei voluto scriver io, quindi mi limito a quotarlo, quanto meno idealmente*.

*visto che nel finale fa riferimento alla sua esperienza didattica (che non ho) :D :D
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 17:11:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono anch'io da'accordissimo con GFPina.

Tuttavia non ho ancora capito il continuo confrontarsi con i medici, su quello che fanno loro e quello che possiamo fare noi.

Si tratta di due professioni diverse, vagamente assimilabili quantomeno per la formazione di base (ovvio che ci sia più affinità di materie fra un biologo ed un medico piuttosto che con un giurista), ma poi la preparazione verte su tutt'altro per entrambi.

E' quindi sciocco continuare a ribadire che "i medici possono fare questo, i medici possono fare quest altro".
Che facciano forse più di quento gli spetterebbe siamo tutti d'accordo, ma un conto è evidenziare le ingerenze nei campi che potrebbero spettare anche ad altri, un conto è voler scimmiottare il loro modo di essere professionisti, cosa impossibile per la tipologia stessa di lavoro.

Io credo che fino a quando non ci/vi rendiamo/renderete conto che siamo Biologi e non Medici, e dobbiamo accettare questo stato di cose, finiremo sempre a piangerci addosso.
Facciamo la nostra professione al meglio.
Qualcuno avrà dei rimpianti, altri no (e conosco anche medici che rimpiangono di non aver fatto altre cose).
Ma smettiamola di paragonare e confrontare medicina con scienze biologiche o similari.
L'altra faccia delle luna non è Medicina e Chirugia.


Torna all'inizio della Pagina

Caivs.Ivlivs
Utente Junior

Città: Brescia


302 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 17:16:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caivs.Ivlivs Invia a Caivs.Ivlivs un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi trovo d'accordo, quindi si eviti di ripiegare su biologia o biotecnologie se non si è ammessi a medicina (a meno che, appunto, la biologia non sia comunque preferenze): piuttosto si vada a lavorare un anno in attesa di riprovare il test.
Torna all'inizio della Pagina

M111
Utente

Pleiadi

Prov.: Lucca
Città: Guamo


838 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 17:22:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di M111 Invia a M111 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti straquoto, un inutile affollamento a discapito della didattica, nonchè di eventuali esperienze di laboratorio previste.
Su questa cosa sono totalmente d'accordo con te.
Torna all'inizio della Pagina

Dearg-Due
Utente


Prov.: Firenze


1104 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 17:27:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dearg-Due Invia a Dearg-Due un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si può anche ripiegare su SB o similari, basta che non si pianga per il resto della vita.

Un vecchio amico di famiglia, un vero cervello, all'epoca si trovò ad una scelta (siamo più o meno nel 1957): doveva scegliere fra fare medicina (6 anni), o sposarsi subito con la sua bella tedesca e fare qualcosa di meno impegnativo.
Scelse la bella tedesca, si è laurato in Agraria, ed è uno dei pezzi da novanta del CNR, è quello che ha scoperto la cura per il cancro dei cipressi.
Ha sempre rimpianto di non aver fatto medicina, ma non ha mai pianto, non si è mai lamentato, ha affrontato la sua professione con determinazione (ha due palle così), ed è arrivato molto in là.
Animo ragazzi, muovere le chiappe, la pappa scodellata non esiste, ora meno che mai.


Torna all'inizio della Pagina

M111
Utente

Pleiadi

Prov.: Lucca
Città: Guamo


838 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 17:36:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di M111 Invia a M111 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Assolutamente d'accordo anche col tuo invito in chiusura, io mi riferisco ai molti casi per i quali il primo anno a Bio Mol serve esclusivamente per poi rifare il test, in moltissimi di questi casi poi non c'è la volontà di continuare con Biologia, alcuni vanno alle prof sanitarie varie, altri smettono con l'uni....e via e via....
Ecco, queste persone hanno tolto molte ore di laboratorio e di approfondimento in ore di didattica meglio sfruttabili al sottoscritto, nonchè a volte il posto a sedere.

Si, tutti paghiamo le tasse, però ci sono anche le finalità.
Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2011 : 18:29:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Ecco, queste persone hanno tolto molte ore di laboratorio e di approfondimento in ore di didattica meglio sfruttabili al sottoscritto, nonchè a volte il posto a sedere.

E' per questo che io sono a favore del numero chiuso in tutte le facoltà. Meno iscritti, meno laureati e più personale altamente formato.

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina