Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Tecniche
 stafilococco
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

silvia.b.
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2011 : 20:03:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di silvia.b. Invia a silvia.b. un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
devo scrivere una relazione di microbiologia generale. la consegna richiede di considerare un genere di batteri, io ho scelto stafilococco. devo dire da dove prendo un campione di terreno in cui sono sicura siano presente questi batteri, poi devo spiegare in che modo li isolo. qui incontro alcune difficoltà in quanto molti terreni sono selettivi ad esempio per Staphylococcus aureus o altri. ma io voglio isolare tutti gli astafilococchi, per spiegarmi meglio vi scrivo la consegna della relazione.

descrivere l'impostazione filosofica e l'attuazione del percorso di caratterizzazione di un ceppo microbico a partire dalle colture di arricchimento. evidenziando potenzialità e limiti dei metodi "culture dependent" e "culture indipendent".

qualcuno di voi può darmi una dritta su come impostare il tutto e magari anche qualche informazione.grazie

markino3
Nuovo Arrivato



26 Messaggi

Inserito il - 01 giugno 2011 : 15:35:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di markino3 Invia a markino3 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao. Allora gli stafilococchi li puoi trovare anche nell'uomo, nel tratto respiratorio, così come sulla cute. Il terreno selettivo per isolare gli stafilococchi è l'MSA (Mannitol-Salt Agar), che ti permette di isolare esclusivamente questo genere di organismi. Ricordati che gli stafilococchi sono catalasi positivi (se metti le cellule di una colonia a contatto con l'acqua ossigenata potrai notare delle bollicine) e gram+. Su MSA potresti anche trovare degli enterococchi, che però sono catalasi negativi e Bacillus che è catalisi positivo ma che come dice il nome è un bacillo e quindi riconoscibile al microscopio.Per quanto riguarda la caratterizzazione di un ceppo, quello che potresti fare è inizialmente capire se i diversi ceppi differiscono tra loro per dei polimorfismi in specifiche regioni genomiche,soprattutto nella regione V3 (Variable region) del 16S e se così fosse potresti studiare tali polimorfismi per identificare il ceppo batterico. Lo studio di un polimorfismo può essere effettuato mediante Pyrosequencing, uno strumento che ti permetto di identificare e sequenziare un polimorfismo affiancato da regioni genomiche note (es. ATGCT-X-CTCAG), lo strumento è a conoscenza delle sequenze note, in quanto introdotte dall'operatore tramite il computer, ed esso riesce a identificare il polimorfismo. Se cerchi sul web "Pyrosequencing" puoi trovare molte informazioni riguardanti il suo funzionamento.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina