Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Microbiologia e Immunologia
 analisi comunitÓ microbiche: perchŔ clonaggio dopo PCR?
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:
Risorse di Microbiologia & Immunologia: Relazioni Blog InsideMicro Protocolli Siti di Microbiologia e Immunologia Ultimo notizie

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Gingy88
Nuovo Arrivato

Zenzy


56 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2012 : 13:39:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gingy88 Invia a Gingy88 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti! Sono nuova di qui!
La mia domanda riguarda l'analisi delle comunitÓ microbiche..non capisco perchŔ dopo PCR di rRNA 16S si debba eseguire il clonaggio e sequenziamento..io pensavo che i prodotti di PCR potessero essere direttamente sequenziati essendo giÓ amplificati...forse c'entra in qualche modo il fatto che l'rRNA 16S ottenuto con la PCR Ŕ misto(cioŔ di pi¨ microrganismi)?

Grazie mille a tutti =)

Gingy88
Nuovo Arrivato

Zenzy



56 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2012 : 20:40:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gingy88 Invia a Gingy88 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok, mi rispondo da sola perchŔ ho scoperto la risposta alla mia domanda, comunque la scrivo qui lo stesso se qualcuno un giorno ne avesse bisogno eheh

Il clonaggio dopo una pcr standard serve per separare l'rRNA 16S misto in modo da poter sequenziare separatamente i diversi tipi di rRNa :) Mentre se si utilizza una PCR del tipo DGGE le molecole di rRNa16S vengono direttamente separate e possono essere sequenziati senza clonaggio!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina