Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Farmacologia e Chimica Farmaceutica
 Punto di fusione Amminoacidi e Carboidrati
 Nuova Discussione  Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Venustas
Nuovo Arrivato



24 Messaggi

Inserito il - 09 ottobre 2012 : 22:44:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Venustas Invia a Venustas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Prima lezione di laboratorio.
Dovevamo cercare il punto di fusione dell'acido benzoico, saccarosio e glucosio
L'assistente presentandoci la prova ha detto due cose non chiare:
1- il punto di fusione degli Amminoacidi sono superiori ai 300 gradi. PerchŔ?

2- Ci ha detto che oltre all'acido benzoico avremmo dovuto cercare il punto di fusione dei carboidrati perchŔ aveva una qualche particolaritÓ che per˛ non ho capito. A voi viene in mente qualcosa di particolare sulla fusione dei carboidrati? A parte che sembrano carammellati?

FraG91
Nuovo Arrivato

Prov.: SA
CittÓ: Salerno


10 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2012 : 21:30:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di FraG91 Invia a FraG91 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
1) Ŕ molto semplice: gli amminoacidi non esistono in forma neutra, ma sempre in forma ionica (al punto isolelettrico prevale la specie zwitterionica), come puoi facilmente capire guardando il pKa della funzione carbossilica e il pKb di quella amminica. Per questo motivo, formano legami ionici che richiedono un'energia piuttosto grande per essere rotti.

2) non ho idea di quale sia la particolaritÓ, ma credo si riferisse al fatto che si decompongono alla temperatura di fusione...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto Ŕ utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina