Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Genetica
 Problemi trasduzione-trasformazione
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

gamabunta313
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 09 gennaio 2013 : 21:49:24  Mostra Profilo Invia a gamabunta313 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve a tutti ragazzi , sono un ragazzo del secondo anno di Biotecnologie che deve dare un'esame di genetica fra due settimane. Il mio grande problema è che non riesco a trovare dei problemi sulla Trasduzione o Trasformazione batterica che mi possano dare delle "dritte" sullo svolgimento di un problema tipo.Il proff ci ha dato dei problemi simili a quelli che ci metterà all'esame, ma nessuno sa come risolverli. Ad esempio:Un ceppo batterico incapace di sintetizzare la metionina (met–) viene trasdotto da un ceppo incapace di sintetizzare l’isoleucina (ileu–). La coltura su brodo viene diluita e
quindi inoculata su un terreno minimo che contenga in più l’isoleucina. Una quantità equivalente di coltura in brodo, diluita, viene inoculata in un terreno minimo. Diciotto cloni sono comparsi sulle piastre contenenti terreni minimi e 360 su quelle contenenti
in più l’isoleucina. Si calcoli il rapporto di ricombinazione standardizzato. Se potete giusto darmi qualche dritta ve ne sarei grato,grazie a tutti!!

prossima biologa
Utente Attivo

0625_da_la_fra



1437 Messaggi

Inserito il - 10 gennaio 2013 : 11:41:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di prossima biologa Invia a prossima biologa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
entra nella sezione genetica di questo forum.... e magari dai un occhio alla funzione: cerca nelle discussioni....

non so se trovi esercizi di questo tipo, ma c'è una banca dati di esercizi da far invidia a qualunque sito....


in bocca al lupo

Aiuto in biochimica?guarda qui
Info sul lavoro di biologo?guarda qui
Torna all'inizio della Pagina

gamabunta313
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 11 gennaio 2013 : 16:13:22  Mostra Profilo Invia a gamabunta313 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille, se possibile avrei un piccolo dubbio su di un esperimento di cotrasduzione: in un esperimento di trasduzione, il donatore era c+d+e+ e il ricevente era c-d-e-. La selezione stata fatta per c+. Le 4 classi di trasduttanti ottenute in questo esperimento sono indicate in seguito:
Classe   Genotipo   N. colonie
  1       c+d+e+       57
  2       c+d+e-       76
  3       c+d-e-      365
  4       c+d-e+        2

Ora io so chela frequenza di cotrasduzione =(numero colonie trasducenti che posseggono il gene di interesse)/(numero di colonie cresciute in un terreno che non è selettivo per quel gene) . A questo punto mi chiedono di calcolare la frequenza di" c+d+" e non saprei in che maniera procedere dato che il risultato mi dovrebbe venire 1 secondO la formula sopra citata.. C'è la possibilità che la formula sia errata?
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 11 gennaio 2013 : 19:27:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Spostata la discussione nella sezione di Genetica.
Come ti diceva prossima biologa qua troverai tanti esercizi di genetica e ci sono anche esercizi simili al tuo.
Comunque per rispondere al tuo dubbio:
Citazione:
Messaggio inserito da gamabunta313

Ora io so chela frequenza di cotrasduzione =(numero colonie trasducenti che posseggono il gene di interesse)/(numero di colonie cresciute in un terreno che non è selettivo per quel gene)

dove l'hai trovata questa formula?
In effetti scritta così non è molto chiara, in genere la formula utilizzata è questa:
frequenza di cotrasduzione = n° trasduttanti per entrambi i marcatori/n° trasduttanti totali
oppure
frequenza di cotrasduzione = n° trasduttanti per entrambi i marcatori/n° trasduttanti totali x 100
se vuoi esprimerlo in percentuale

quindi nel tuo caso avrai al numeratore quelli che sono c+d+ e al denominatore la somma di tutti gli altri.

Puoi utilizzare anche la formula che hai tu, basta utilizzare i dati corretti:
  • "numero colonie trasducenti che posseggono il gene di interesse" = dato che hai selezionato per c, tutti i trasduttanti contengono c+, il "gene di interesse" è quello che "cotrasduce" con c, quindi nel tuo caso d. Quindi qui devi mettere tutti quelli che sono d+ (che sono gli stessi del numeratore dell'altra formula!)

  • "numero di colonie cresciute in un terreno che non è selettivo per quel gene"= il "gene" è sempre d, non c perché tu hai usato un terreno selettivo per c. Qua ti dice "terreno che non è selettivo per quel gene", quindi sono sia quelle d+ che quelle d- (quindi TUTTE, esattamente come nella formula precedente)



Torna all'inizio della Pagina

gamabunta313
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2013 : 22:01:03  Mostra Profilo Invia a gamabunta313 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille GFPina,fantastica come sempre! :)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina