Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Biologia Molecolare
 Rischi riguardo il bromuro di etidio
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Tag   bromuro di etidio    sicurezza  Aggiungi Tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Robi M.
Nuovo Arrivato



4 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 14:49:04  Mostra Profilo Invia a Robi M. un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, durante la mia tesi di laurea ho utilizzato il bromuro di etidio per effettuare la corsa elettroforetica.Era una delle prime volte che lavoravo con sostanze nocive.Una volta che il gel di agarosio era pronto,o sembrava, l'ho toccato con i guanti.Dopo molte ore,completamente sovrapensiero mi sono grattata la guancia e non mi sono lavata,questo particolare mi è venuto in mente dopo un pò di tempo.Se mi fossi lavata subito abbondantemente non avrei corso rischi,ma visto che non l'ho fatto mi sono sicuramente contaminata?Ci sono delle analisi da fare per poterlo scoprire?
Grazie dell'attenzione e buona giornata.

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 15:32:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E quanta paura per questo Bromuro di Etidio!

Stai tranquilla! E' sì mutageno e teratogeno ma se hai toccato cute sana con un guanto che era stato a contatto con la sostanza diverso tempo prima quanto vuoi che sia stato assorbito? Le concentrazioni che si usano in lab sono generalmente molto basse e attraverso cute sana l'assorbimento è molto scarso, visto che è una sostanza liquida. Tra l'altro, che io sappia, si tendono ad usare prodotti creati appositamente per ridurre al minimo il superamento della membrana cellulare.

Vai a casa, fatti una doccia e rilassati! Se proprio non riesci a stare tranquilla (e per qualunque problema del genere accada in futuro) parla con il medico competente (medicina del lavoro) del tuo laboratorio. Puoi richiedere una visita gratuita e ti spetta per legge!

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

chick80
Moderatore

DNA

Città: Edinburgh


11491 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 16:11:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chick80 Invia a chick80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo con Caffey, la quantità di etidio con cui sarai stata a contatto è assolutamente minima, rischi di più andando in spiaggia senza crema solare.

Sei un nuovo arrivato?
Leggi il regolamento del forum e presentati qui

My photo portfolio (now on G+!)
Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 17:53:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da chick80

Concordo con Caffey, la quantità di etidio con cui sarai stata a contatto è assolutamente minima, rischi di più andando in spiaggia senza crema solare.



Alla grande.

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

Robi M.
Nuovo Arrivato



4 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 20:41:23  Mostra Profilo Invia a Robi M. un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vi ringrazio molto,mi avete tranquillizzato!L'ultima ansai che ho è che dalla guancia grattandomi possa averla ingerita,a quel putno potrebbe far danni comunque?

Torna all'inizio della Pagina

Caffey
Utente Attivo

ZEBOV

Città: Perugia


1496 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2013 : 22:27:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Caffey Invia a Caffey un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cioè: ti stai preoccupando del fatto che dopo aver toccato la guancia con il guanto, hai tolto il guanto, grattato lo stesso punto con le dita e messo le dita in bocca?

Il rischio di aver ingerito la sostanza è praticamente zero e anche qualora l'avessi fatto le conseguenze sarebbero zero.
Probabilmente anche se ne bevessi qualche goccia difficilmente avresti conseguenze evidenti, quindi stai pure tranquilla (non è un invito a farlo! ).

Non per questo devi fregartene in futuro. Il problema con le sostanze mutagene è più che altro nell'esposizione cronica, che passa inosservata finché non dà conseguenze molto gravi.
Per avere un'intossicazione acuta in genere serve una dose molto elevata (la LD50 in questo caso per il topo è circa 1,5 g/Kg se ingerita e di circa 150 mg/Kg se iniettata sotto cute!) e che darebbe manifestazioni cliniche evidenti, senza le quali è presumibile che non ci siano stati danni significativi.

In conclusione quindi: se il contatto è stato quello descritto e stai bene non succede assolutamente niente. Considera inoltre che è una sostanza altamente irritante e darebbe manifestazioni nel sito di contatto, sia esso cutaneo, sia esso mucoso, se fosse in concentrazione sufficiente.

E' inutile che ti dica di prestare sempre attenzione, di usarlo sotto cappa e di non toccarti addosso mentre lo usi, perché non credo lo dimenticherai più, vista la preoccupazione che ti ha messo questo episodio: non tutto il male viene per nuocere.

Buon lavoro e stai serena.

[...] Hunc igitur terrorem animi tenebrasque necessest
non radii solis neque lucida tela diei
discutiant, sed naturae species ratioque. [...]

Titus Lucretius Carus
Torna all'inizio della Pagina

Robi M.
Nuovo Arrivato



4 Messaggi

Inserito il - 16 settembre 2013 : 10:20:18  Mostra Profilo Invia a Robi M. un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caffey sei veramente gentile, nella vita non mi troverò piu in situazioni simili :)
Buon lavoro e buona giornata ancje a te!
Torna all'inizio della Pagina

edivad83
Nuovo Arrivato



13 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2013 : 15:40:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di edivad83 Invia a edivad83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non ti fa nulla... non per fare pubblicità ma vedendo tutta questa ansia vorrei informarvi che esistono decine di alternative non tossiche da acquistare in laboratorio, per il GelRed (potete scaricare la brochure in italiano da qui)
http://www.labline.it/index.php?url=it/15/consumabili
Saluti,
Davide
Torna all'inizio della Pagina

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 18 settembre 2013 : 18:42:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si appunto non facciamo "pubblicità" tengo questo messaggio e cancello gli altri uguali che hai inserito.

Tra l'altro che esistono alternative all'etidio (non solo quella che hai indicato tu)è già stato detto svariate volte in questo forum, ma bisogna ricordarsi sempre che sono pur sempre intercalanti del DNA e non sono "affatto" SAFE come alcune ditte professano.
D'altronde ci sono anche svariate discussioni sull'etidio e sui "falsi miti" e la paura esagerata su questo reagente ed eviterei di aggiungerne altre.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina