Forum

Nome Utente:
Password:
Riconoscimi automaticamente
 Tutti i Forum
 Laboratorio
 Genetica
 Problema sui geni associati e indipendenti
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Aggiungi Tag Aggiungi i tag

Quanto è utile/interessante questa discussione:

Autore Discussione  

Magalì
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 14 dicembre 2016 : 18:10:49  Mostra Profilo Invia a Magalì un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buonasera a tutti, mi sono appena iscritta perché ho un problema sui geni associati e indipendenti. I geni indipendenti sono geni che si trovano su due cromosomi diversi o su uno stesso cromosoma ma lontani quindi segregano in modo indipendente, mentre i geni associati sono geni che si trovano su uno stesso cromosoma con distanze molto piccole quindi segregano insieme. Questo mi è tutto chiaro ma ho dei problemi quando devo fare gli esercizi. Vi espongo i miei dubbi:
1)A che distanza di mappa possiamo considerare i geni associati?
2)Quando si scrive AB/ab i geni sono associati o indipendenti?
3)Solo nei geni associati c'è la distanza di mappa?
4)I geni A e B sono distanti 20cM. Un individuo AB/AB è stato incrociato con un individuo ab/ab. Quali gameti produce la F1 e in quali proporzioni? In questo esercizio i geni sono associati o indipendenti?
5)Che probabilità avrebbero i figli di essere malati se la distanza
tra il polimorfismo di restrizione ed il gene che porta una patologia fosse di 5 cM?
Scusate per le innumerevoli domande ma fra pochi giorni ho un esame ed essendo che il professore non ha mai spiegato gli esercizi sui geni associati e indipendenti, sono un po' confusa (per non dire altro). Ringrazio in anticipo ogni persona che mi possa togliere qualche dubbio

GFPina
Moderatore

GFPina

Città: Milano


8398 Messaggi

Inserito il - 14 dicembre 2016 : 19:03:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GFPina  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di GFPina Invia a GFPina un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Magalì
1)A che distanza di mappa possiamo considerare i geni associati?


Il massimo della distanza di mappa è 50cM (se cerchi nel forum il perché è stato spiegato parecchie volte)

Citazione:
Messaggio inserito da Magalì
2)Quando si scrive AB/ab i geni sono associati o indipendenti?


Associati! Indipendenti si scrivono AaBb

Citazione:
Messaggio inserito da Magalì
3)Solo nei geni associati c'è la distanza di mappa?

Certo, non avrebbe senso per due geni su cromosomi diversi. Se invece due geni sono sullo stesso cromosoma, ma più distanti di 50cM, la distanza la puoi comunque calcolare utilizzando un gene che si trovi in mezzo tra i due.

Citazione:
Messaggio inserito da Magalì
4)I geni A e B sono distanti 20cM. Un individuo AB/AB è stato incrociato con un individuo ab/ab. Quali gameti produce la F1 e in quali proporzioni? In questo esercizio i geni sono associati o indipendenti?

Vedi risposta 2 (in più ti da anche una distanza di mappa!)

Citazione:
Messaggio inserito da Magalì
5)Che probabilità avrebbero i figli di essere malati se la distanza
tra il polimorfismo di restrizione ed il gene che porta una patologia fosse di 5 cM?


devi sapere il genotipo dei genitori e calcolare le frequenze dei gameti che producono.
Torna all'inizio della Pagina

Magalì
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 14 dicembre 2016 : 19:31:40  Mostra Profilo Invia a Magalì un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok, credo di aver capito. Quindi quando nella F2 il rapporto #232; 9:3:3:1 i geni sono indipendenti, mentre se le classi parentali sono pi#249; numerose rispetto a quelle previste da Mendel i geni sono associati.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  

Quanto è utile/interessante questa discussione:

 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti
Cerca nelle discussioni
Vai a:
MolecularLab.it © 2003-18 MolecularLab.it Torna all'inizio della Pagina